Home > Recensioni Android > Sony Xperia E4 Dual, la recensione di AndroidBlog.it

Sony Xperia E4 Dual, la recensione di AndroidBlog.it

Quando si acquista uno smartphone, non tutti sono propensi a spendere grosse cifre, soprattutto coloro che non sono molto esigenti e che cercano solamente una buona soluzione low cost per le semplici operazioni di ogni giorno. Tra i tanti modelli, spicca anche il Sony Xperia E4 Dual, uno smartphone equilibrato sia nella scheda tecnica che nel prezzo di vendita.

Circa 130 euro per un prodotto che nasce da un’ottima azienda com’è Sony, e che si presenta sul mercato con molti concorrenti attorno, tra cui Moto G e Honor 3C. Ne vale la pena? Scopritelo insieme a noi.

Video recensione 

Diversi aspetti si sono dimostrati interessanti, ma altri invece non ci hanno convinto molto; nel nostro video qui in basso scoprite tutti i dettagli relativi a questo Sony Xperia E4 Dual.

Unboxing 

Confezione compatta per il Sony Xperia E4, ma contenente tutto quanto il necessario: è presente, infatti, oltre allo smartphone, il caricatore da parete da 1,5A per caricare piuttosto velocemente il dispositivo, un paio di cuffie auricolari di media qualità, manuali di istruzioni ed un cavo usb lungo circa 10 centimetri (decisamente pochi se si deve caricare lo smartphone e poggiarlo, magari, su una scrivania). 

x-sony-xperia-e4-dual-foto-7

 

Hardware  e parte telefonica

La nostra introduzione sicuramente vi avrà fatto capire che non stiamo parlando di un device con componenti e scheda tecnica da urlo, bensì di un prodotto di fascia bassa che comunque ha dimostrato di avere “personalità”. Sony Xperia E4 Dual, infatti, si presenta con l’ormai trita e ritrita CPU Mediatek MT6582 Quad-Core da 1,3GHz ed 1GB di ram, oltre che 8GB di memoria interna espandibile con MicroSD.

Il display in dotazione è una unità da 5″ pollici qHD di tipo IPS LCD, mentre la parte multimediale si presenta con una fotocamera da 5 megapixel posteriore in grado di catturare video fino alla risoluzione FullHD, mentre la frontale è da 2 megapixel. 

La parte telefonica, poi, rende ancor più interessante questo dispositivo: Sony Xperia E4 Dual, infatti, possiede un modulo dual sim che permette di utilizzare contemporaneamente le due schede (entrambe in formato micro). L’unico tasto dolente, però, è la mancanza di compatibilità con le reti LTE, ma per il resto si ha un’ottima ricezione ed una buona qualità dell’audio in chiamata e anche nella velocità di navigazione sotto rete 3G

Display 5″ pollici qHD 540×960 pixel IPS LCD 
SoC Mediatek MT6582 Quad-Core 1,3GHz
Ram 1GB
Storage 8GB espandibili con MicroSD
Fotocamera 5 megapixel con flash led, frontale da 2 megapixel 
Batteria 2300 mAh 
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, GPS, OTG
Sistema operativo Android 4.4.4 KitKat 
Dimensioni e peso  137 x 74.6 x 10.5 mm per 144 grammi 

Qui di seguito, invece, il link per acquistare lo smartphone su Amazon ad un prezzo poco più basso di quello di listino ufficiale. 

Design, materiali ed ergonomia 

Design un po’ anonimo e certamente non in linea con gli altri prodotti di Sony, ma stiamo sempre parlando di un low end della gamma Xperia. In ogni caso, bordi stondati e vetro leggermente rialzato nella parte frontale sono due delle principali caratteristiche del design di Sony Xperia E4 Dual che, tutto sommato, non è poi neanche tanto male.

Il tutto è costruito interamente in plastica in ogni sua parte, tranne nel vetro frontale che sembra essere anche molto resistente agli urti. La back cover, poi, è removibile ed è realizzata anch’essa in una plastica di buona qualità e trattata anche per non trattenere le impronte durante l’utilizzo. 

Essendo un 5″ pollici con un formato più “squadrato” il Sony Xperia E4 Dual non ha mai dato problemi in quanto a comodità di utilizzo, sia con una mano che con due; il grip è favoloso ed utilizzarlo è un vero piacere (un po’ come succedeva con Xperia Z3 Compact). 

Display 

Il display, probabilmente, è quello che ci ha stupiti maggiormente…in negativo però! Lo schermo, che possiede una diagonale da 5″ pollici con risoluzione qHD (540×960 pixel) su un pannello di tipo IPS LCD con densità di pixel pari a 203ppi, sembra possedere dei colori che si discostano decisamente dalla realtà. Il risultato, infatti, non è del tutto soddisfacente, con colori un po’ tendenti al giallino (e lo si nota nei bianchi), e non sempre tanto luminosi come Sony ci ha abituato. 

x-sony-xperia-e4-dual-foto-4

 

Multimedia 

Buono l’altoparlante in dotazione al Sony Xperia E4 Dual; collocato nella parte posteriore, riesce a riprodurre suoni ad un buon volume e con frequenze molto ben bilanciate, soprattutto se si utilizza il player di Sony ( Walkman), si avrà un’equalizzazione migliore. 

La riproduzione dei video in FullHD avviene senza problemi con il player in dotazione sin dal primo avvio; i problemi sorgono, invece, con i sample in 2K che fanno un po’ più di fatica ad essere riprodotti oppure il player non riesce a supportarli del tutto (in alcuni casi si sente solo l’audio).

La parte gaming, infine, non ha dimostrato incertezze; le performance sono state buone e non ci sono stati cali di frame durante l’utilizzo di Asphalt 8. Anche le temperature sono ben gestite dal dispositivo che, dunque, non ha alcun problema nell’esecuzione di simili applicazioni. 

Fotocamera 

La fotocamera di questo Sony Xperia E4 Dual è da soli 5 megapixel, un po’ inferiori rispetto a quanto solitamente troviamo negli altri smartphone con simile prezzo; le prestazioni, comunque, non sono poi così male e gli scatti qui in basso lo possono testimoniare. In buone condizioni di luce si ottengono degli scatti anche abbastanza accettabili, ma se la luce diventa artificiale, si inizia a perdere qualche colpo. 

La fotocamera da 2 megapixel sembra lavorare abbastanza bene; i colori sono molto buoni e la definizione altrettanto, anche se è presente l’immancabile rumore di fondo che è classico di tutte le fotocamere frontali. Qui in basso, invece, trovate un sample video registrato in FullHD con Sony Xperia E4 Dual: l’unico appunto da fare è relativo allo zoom, molto difficile da mettere in pratica dal momento che il comando va dato tramite pinch-in/pinch-out non sempre molto reattivo.

Software

Classica interfaccia Sony anche per questo E4 Dual che, in quanto a software, pare non differenziarsi molto nemmeno dai top di gamma; le funzioni a disposizione sono sempre tante e, davvero, potrebbe paragonarsi ad un top di gamma della serie Z sotto questo punto di vista. L’ottimizzazione, in ogni caso, è buona e non ci sono problemi di rallentamenti durante l’utilizzo che è sempre fluido e privo di blocchi. 

La versione di Android è la 4.4.4 KitKat con ancora molte incertezze per quanto riguarda l’aggiornamento a Lollipop (ma comunque non è necessario se non per qualche piccola novità, dal momento che il software gira davvero in modo impeccabile). 

Autonomia 

2300 mAh a disposizione dell’utente: se state pensando già a quanto siano pochi 2300 mAh, fermatevi subito perchè questo Sony Xperia E4 Dual con soli 2300 mAh riesce ad accompagnarci in una giornata di utilizzo intenso senza problemi. Inoltre, se utilizzate lo smartphone quasi esclusivamente sotto rete Wi-Fi potrete facilmente raggiungere anche i due giorni di utilizzo. Il connubio Mediatek-schermo qHD è perfetto per un device simile che, dunque, si presenta con un’autonomia veramente eccellente. 

Conclusioni 

Come già detto anche nella nostra video recensione, il Sony Xperia E4 Dual, al di là di alcune piccolezze e di qualche dettaglio, potrebbe essere un dispositivo molto interessante per chi non vuole spendere molto e non ha grosse pretese; insomma, possiede un hardware bilanciato, una batteria immensa ed un software ben ottimizzato, classiche caratteristiche ricercate da chi acquista uno smartphone di fascia bassa.

Ma, considerando il mercato attuale, ci sarebbero da prendere in considerazione anche i vari Honor 3C e Motorola Moto G: voi cosa ne pensate? 

Pro

  • Autonomia eccellente
  • Software

Contro

  • Display
  • Fotocamera

Quando si acquista uno smartphone, non tutti sono propensi a spendere grosse cifre, soprattutto coloro che non sono molto esigenti e che cercano solamente una buona soluzione low cost per le semplici operazioni di ogni giorno. Tra i tanti modelli, spicca anche il Sony Xperia E4 Dual, uno smartphone equilibrato sia nella scheda tecnica che nel prezzo di vendita. Circa 130 euro per un prodotto che nasce da un'ottima azienda com'è Sony, e che si presenta sul mercato con molti concorrenti attorno, tra cui Moto G e Honor 3C. Ne vale la pena? Scopritelo insieme a noi. Video recensione  Diversi aspetti si…

Score

Design e materiali - 7
Hardware - 7
Display - 6.5
Multimedia - 6.5
Fotocamera - 7
Software - 7
Autonomia - 8

7

"Si e no"

Conclusione : Un prodotto certamente da tenere in considerazione...se non ci fossero altre proposte attualmente in commercio.

7

SCELTI DA NOI PER TE