Home > Recensioni Android > Honor 3C, la nostra recensione

Honor 3C, la nostra recensione

Tempo fa vi parlammo di Honor 6, uno smartphone di fascia medio-alta, con un brand probabilmente nuovo a molti; in realtà quando si parla di Honor si intende Huawei e a dircelo sono gli stessi accessori che troviamo nella confezione. Oggi vogliamo parlare invece di Honor 3C, uno smartphone che si piazza come il degno avversario di Motorola Moto G

La scheda tecnica è interessante, il prezzo a cui è venduto anche: riuscirà Honor 3C a prendere il posto del Motorola Moto G ormai presente nei consigli di tutti? Andiamo a scoprirlo insieme! 

Video Recensione 

In questi minuti di video abbiamo messo sotto la lente di ingrandimento i principali aspetti di interesse comune al momento dell’acquisto di uno smartphone: prestazioni, affidabilità e autonomia. Honor 3C qui sotto, nella nostra video recensione. 

Unboxing

Niente di più e niente di meno nella confezione dell’Honor 3C: abbiamo, infatti, oltre lo smartphone in primo piano ben protetto da pellicole e bustine varie, anche i manuali di garanzia e primo avvio, caricatore da muro da solo 1A, cavo usb e cuffie auricolari non in ear di qualità media, con anche microfono incorporato per le chiamate. 

x-honor-3c-unboxing

Mancano, invece, le pellicole protettive che avevamo trovato nella confezione dell’Honor 6. Ovviamente si parla della versione europea con accessori europei; se acquisterete la versione internazionale avrete, com’è giusto che sia, gli accessori in versione cinese. 

Hardware e parte telefonica 

In apertura abbiamo azzardato nel dire di avere qui di fronte il degno avversario/concorrente dell’ormai onnipresente Motorola Moto G, ed in effetti ha tutte le carte in regola per diventarlo. Nella scheda tecnica, infatti, spicca una CPU Mediatek MT6582 Quad-Core che, pur non essendo paragonabile allo Snapdragon, riesce oggi a dare agli utenti la possibilità di svolgere tutte le operazioni che vogliono.

Inoltre, in una simile fascia di prezzo, non è mai stato possibile trovare smartphone con ben 2GB di memoria RAM, cosa di cui è dotato Honor 3C. Il lato multimediale, poi, prevede una doppia fotocamera: posteriore da 8 megapixel, frontale da ben 5 con possibilità di registrare video in HD (con la camera frontale, mentre in FullHD con la principale). 

La parte telefonica, infine, ci soddisfa su entrambi gli slot: come avrete capito, Honor 3C è un dispositivo Dual-Sim (entrambe in formato Micro) che non ci ha dato segni di incertezza durante i giorni di test. Promosso.

Scheda tecnica Honor 3C 

Display 5,0″ pollici HD 1280×720 pixel LCD
SoC Mediatek MT6582 Quad-Core 1.3GHz
RAM 2GB
Storage 8GB espandibili con MicroSD
Fotocamera 8 megapixel con Flash, frontale da 5 megapixel
Batteria 2300 mAh
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, GPS, NFC
Sistema Operativo Android 4.2.2. Jelly Bean con Emotion UI 2.0
Dimensioni e peso  139,5 x 71,4 x 9,2mm per 140 grammi 

Il prezzo del dispositivo è sostanzialmente di 139 euro, ma saltuariamente è possibile trovarlo in offerta a 99 euro, prezzo veramente interessante per quello che Honor 3C può offrire. 

Design, materiali ed ergonomia 

Da uno smartphone low cost certamente non si può esigere di trovare rifiniture in metallo e quant’altro. Honor 3C è realizzato completamente in plastica e la back cover è removibile (e sostituibile; su Amazon, infatti, saranno disponibili a breve back cover colorate). 

Sulla parte frontale sono presenti tre tasti a sfioramento, ma purtroppo non sono retroilluminati ed i primi giorni di utilizzo possono essere davvero molto duri; nella parte laterale destra, invece, abbiamo bilanciere del volume e tasto di accensione, blocco e spegnimento con finitura in plastica cromata. 

I 5″ pollici, poi, non sono affatto molti, ed oltretutto il dispositivo risulta essere molto comodo e semplice da utilizzare con una sola mano. Si ha un buon grip, anche se il dispositivo sembra non aver subito un trattamento oleofobico, dal momento che sia nella parte frontale del display, sia nella back cover, cattura le impronte mentre lo utilizziamo. 

Display 

Un’ unità HD da ben 5″ pollici è quella che Huawei ha adottato su Honor 3C: buona la qualità delle immagini e anche la luminosità del display che sembra anche essere più che HD. Il sensore della luminosità automatica, invece, ci ha lasciato un po’ perplessi perchè tende sempre a lasciare la luminosità un filo più bassa di quanto realmente dovrebbe. L’angolo di visuale è buono e nel complesso tutto il display è più che sufficiente. 

x-honor-3c-display

 

Multimedia 

L’altoparlante collocato nella back cover posteriore svolge, tutto sommato, bene il suo lavoro: le frequenze migliori rimangono quelle alte, mentre i bassi sono un po’ sotto tono. Al di là di ciò il volume è nella norma, non altissimo ma comunque in grado di farci sentire la suoneria se abbiamo lo smartphone in tasca. 

La riproduzione video, poi, non mette affatto sotto stress il dispositivo che si dimostra pronto in ogni situazione: la piattaforma Mediatek, ormai, è diventata molto affidabile anche in termini di prestazioni. 

Proprio per riagganciarci al discorso precedente, neanche Asphalt 8 a dettagli massimi ha messo in ginocchio il dispositivo: i 2GB di ram si sentono effettivamente e le prestazioni lo dimostrano. 

Fotocamera 

Tutto sommato pensavamo peggio, molto peggio, visti i risultati di altri smartphone simili a Honor 3C, e invece questo smartphone ci ha stupiti, regalandoci delle foto non ottime, ma sicuramente sopra la media dei terminali low-end. Qui di seguito alcuni scatti realizzati alla risoluzione di 8 megapixel, mentre l’ultimo a 5 megapixel con la fotocamera frontale. I video, ovviamente, vengono registrati in FullHD con una qualità accettabile: l’audio, poi, risulta pulito. 

Software 

La versione di Android presente su questo Honor 3C è solamente Jelly Bean, in versione 4.2.2 con personalizzazione Emotion UI 2.0. Ovviamente non siamo di fronte ad una versione aggiornata del software ma a breve verrà rilasciata la versione 4.4 KitKat con relativo update ad Emotion UI 3.0, proprio come quella presente su Ascend G7. 

Al di là di ciò, il dispositivo gira molto bene e non è vittima di lag o impuntamenti vari; inoltre, come tutti gli Huawei, ci dà la possibilità di modificare graficamente l’interfaccia tramite l’applicazione Temi che rende il sistema interamente personalizzabile. 

Autonomia 

La batteria presente è da 2300 mAh, che in realtà non sono pochi per il dispositivo su cui è montata, dal momento che l’hardware non richiede chissà quanta energia per poter girare. Proprio per questo motivo abbiamo un’autonomia accettabile che ci permette di utilizzare lo smartphone per un giorno intero con il solito uso stress: centinaia di messaggi (tra SMS e WhatsApp), qualche minuto di chiamate, mail in push e navigazione sui social network, con utilizzo rete dati e Wi-Fi saltuarie. 

Conclusioni 

Probabilmente abbiamo un nuovo Moto G di fronte ai nostri occhi, con in più un display abbastanza ampio (rispetto il Moto G 2013), un buon lato multimediale e una bella personalizzazione software: il prezzo, inoltre, è davvero concorrenziale e con simili cifre (considerando soprattutto le offerte a 99 euro) è impossibile trovare di meglio. Voi cosa ne pensate? 

Pro

  • Display
  • Prezzo
  • Autonomia

Contro

  • Trattiene le impronte
  • Software "obsoleto"

Tempo fa vi parlammo di Honor 6, uno smartphone di fascia medio-alta, con un brand probabilmente nuovo a molti; in realtà quando si parla di Honor si intende Huawei e a dircelo sono gli stessi accessori che troviamo nella confezione. Oggi vogliamo parlare invece di Honor 3C, uno smartphone che si piazza come il degno avversario di Motorola Moto G.  La scheda tecnica è interessante, il prezzo a cui è venduto anche: riuscirà Honor 3C a prendere il posto del Motorola Moto G ormai presente nei consigli di tutti? Andiamo a scoprirlo insieme!  Video Recensione  In questi minuti di…

Score

Design e materiali - 6.5
Hardware - 7
Display - 7
Fotocamera - 7
Software - 6
Autonomia - 7

6.8

Interessante

Conclusione : Il nuovo Moto G, probabilmente, ma con in più un comparto multimediale molto funzionale.

7

SCELTI DA NOI PER TE