Home > Recensioni Android > Motorola Moto G 2014 – La nostra video recensione

Motorola Moto G 2014 – La nostra video recensione

A chi non è piaciuto il primo motorola Moto G? Aveva tutto quello che si può desiderare in un terminale dal prezzo inferiore ai 200 euro. Forse è proprio questo il ragionamento che la casa alata ha fatto nel creare questo Motorola Moto G 2014, infatti ci troviamo di fronte ad un prodotto che vede un aumento della diagonale del display, le due casse frontali, una fotocamera con più Mpx e il supporto dual sim, ma che mantiene la stessa piattaforma del modello precedente e anche la stessa piacevolezza d’uso! Scopriamo come si è comportato nella nostra recensione. 

Cominciamo con il nostro video che espone i principali aspetti dell’uso quotidiano di questo smartphone.

Unboxing

Come da “tradizione” della gamma anche  nella scatola di questo Motorola Moto G 2014 troviamo solo il cavo dati USB- Micro USB e la manualistica rapida. Su questo aspetto si poteva fare qualcosina di più.

x-motorola-moto-g-2014-unboxing

Hardware e parte telefonica

Come dicevamo in apertura nessuna sostanziale differenza di SoC rispetto al modello precedente per questo Motorola Moto G 2014 , magari un upgrade da 1 a 2 Gb di ram (in previsione dei futuri aggiornamenti) sarebbe stato gradito ma le prestazioni, come vedremo, non ne risentono più di tanto. Ottima invece l’introduzione delle casse frontali, dell’espansione di memoria e delle due sim entrambe in formato micro.  Mancano purtroppo LTE ed NFC, anche se crediamo sia possibile l’arrivo di una variante 4G in futuro come già successo per il suo predecessore.

La parte telefonica è buona a livello di ricezione (un filo sotto al Moto G 2013) ma ottima come audio in capsula, potente e pulito. Il vivavoce è sufficientemente chiaro e dal volume adatto anche all’ascolto in auto anche se, purtroppo, l’uscita è singola (solo dalla cassa inferiore). L’interlocutore ci sente sempre bene.
Nessun problema invece per la ricezione del WiFi e del GPS, sempre su ottimi livelli.

Scheda tecnica Motorola Moto G 2014

Display: 5 pollici  LCD IPS con risoluzione 1280×720 pixel, densità di 293 ppi
SoC: Qualcomm Snapdragon 400,  1.2 ghz quad-core (Cortex A7)con GPU Adreno 305
RAM: 1 Gb
Storage: 8 Gb espandibili mediante Micro SD
Batteria: 2070 mAh non removibile
Fotocamera: posteriore da 8 Mpx con autofocus e flash LED + anteriore da 2.1 Mpx
Connettività: GSM 4 bande, UMTS 4 bande,  Bluetooth 4.0 LE, WiFi a/b/g/n/ac
Extra e sensori GPS , accelerometro, sensore di prossimità e luminosità,  LED di notifica, USB OTG, Radio FM, Dual SIM
Sistema operativo: Android 4.4.4
Dimensioni e Peso
141.5 x 70.7 x 11 mm , 149 gr

Potete trovare ulteriori informazioni su questo smartphone sul sito ufficiale Motorola a questo link. Il prezzo ufficiale di listino è di 199 euro ma potete acquistarlo anche su Amazon.it cliccando sul box qui sotto.
Segnaliamo che questo Motorola Moto G 2014 è disponibile sia bianco che nero.

Design , materiali, ergonomia

Design migliorato per questo Motorola Moto G 2014 grazie alla simmetria data dalle due griglie frontali e dal materiale opaco e gommato del posteriore, che aiuta notevolmente anche il grip. L’ergonomia tuttavia è penalizzata dalle dimensioni che non consentono l’uso con una mano. Le cornici superiore e inferiori sono piuttosto ampie per alloggiare gli altoparlanti ma il peso è tutto sommato contenuto. I materiali sono plastici ma di una qualità elevata che è difficile trovare in questa fascia, inoltre l’assemblaggio è impeccabile. 

Display

Questo Motorola Moto G 2014 è equipaggiato con un buon display HD, i colori sono belli e la definizione è sufficiente.  I pixel non sono invisibili ma bisogna andarli proprio a cercare apposta. A livello di neri e di contrasti però abbiamo una generale tendenza al grigio compensata dal sensore di luminosità, anche gli angoli di visione sono buoni ma non eccezionali.  La retroilluminazione risulta sufficiente per la visione sotto il sole anche se non è la più alta mai vista. In conclusione lo schermo è più che adeguato alla fascia di appartenenza ma di qualità lievemente inferiore a quella del suo predecessore.

x-motorola-moto-g-2014-display

Multimedia

Il lettore video di questo Motorola Moto G 2014 non è tra i più completi: anche se riesce a riprodurre senza problemi gli mp4 in Full HD non supporta i Divx con audio AC3 e non riproduce i suoni degli MKV. I player alternativi su Play Store non mancano.

La riproduzione musicale invece è ottima. I due speaker frontali sono di buona qualità, il volume è sufficiente e l’effetto stereo con il telefono in landscape si fa apprezzare. Nessun problema con un buon paio di cuffie.

Il gaming è buono ma l’Adreno 305 non permetterà di usufruire dei dettagli massimi nei giochi di ultima generazione. La fluidità tuttavia è ottima e l’esperienza di gioco è aiutata dal comparto audio.

Fotocamera

La fotocamera di questo Motorola Moto G 2014 mantiene i buoni risultati del modello precedente ma non trova molto beneficio dall’aumento dei megapixel. Le prestazioni sono tuttavia adeguate alla fascia di prezzo praticamente in ogni condizione, solo in notturna con poca luce non riesce a catturate molti dettagli, mantenendo però ridotto il rumore video.  Non male anche la camera frontale. Giudicate voi stessi dagli esempi qui sotto.

Le opzioni del software fotografico, a cui si accede con uno swipe da sinistra a destra, sono poche ma  funzionano bene, come l’HDR automatico, la scelta del rapporto di forma, il panorama e la scelta della modalità video a rallentatore o “normale” purtroppo “solo” a 720p. Messa a fuoco e scatto sono piuttosto veloci e precisi

x-motorola-moto-g-2014-camera

I video hanno una qualità peggiore delle foto, non sono molto stabili e, anche in HD, risultano un po’ sgranati. I colori però sono buoni così come la qualità dell’audio catturato.

Software

Il software di questo Motorola Moto G 2014 è praticamente Android stock nella sua versione 4.4.4 poche le variazioni a livello di app pre-installate come le ormai classiche Motorola Migrate, Assist e Allert ma, tra le impostazioni, abbiamo in più quelle riguardanti la gestione Dual Sim molto completa che, anche se non è proprio immediata come siamo abituati su altri software,  ci permette di impostare colore e nome per le nostre SIM, oltre che di scegliere quella predefinita per le chiamante, i messaggi e il traffico dati, oppure di chiedere sempre. La richiesta della SIM però avverrà sempre dopo aver avviato una chiamata o un messaggio costringendoci ad un passaggio in più rispetto alla gestione Mediatek ad esempio.

La navigazione web con Chrome risulta molto fluida e sufficientemente veloce, anche la testiera è ottima (l’aumento della diagonale permette una scrittura più agevole rispetto al modello precedente). Client mail senza problemi così come la fluidità e la velocità del sistema, che confermano la bontà dell’ottimizzazione software di questo Motorola Moto G 2014 così come già accadeva per il suo predecessore.

Autonomia

Nonostante l’aumento della diagonale del display questo Motorola Moto G 2014 ci permette di concludere la giornata come già accadeva con il suo predecessore anche se con una percentuale inferiore (circa il 10% in meno). Questa autonomia ci conferma la bontà dell’ottimizzazione energetica di questo Snapdragon 400.

Conculsioni

Motorola Moto G 2014 riconferma l’ottimo rapporto qualità/prezzo del suo predecessore ma non va ad apportare significativi upgrade prestazionali e inoltre “perde” in ergonomia.  Questa versione infatti va, a nostro parere, considerata come una variante da 5″ con casse frontali della gamma Moto G che già comprende, ricordiamo, le versioni 8 e 16Gb non espandibili, mono e dual SIM e la variante LTE con espansione di memoria. Tutte con prezzi attuali inferiori a questa nuova versione. In pratica Motorola Moto G  rimane un’ottima scelta in “tutte le sue forme” ma, in accordo con le vostre esigenze, prima di decidere considerate anche tutte le versioni dello scorso anno.

Come di consueto vi lasciamo ai nostri voti (rapportati alla fascia di prezzo) .

Pro

  • Qualità/prezzo
  • Casse frontali
  • Dual sim
  • Ottimizzazione

Contro

  • Ergonomia
  • Poca "evoluzione" rispetto al precedente modello

A chi non è piaciuto il primo motorola Moto G? Aveva tutto quello che si può desiderare in un terminale dal prezzo inferiore ai 200 euro. Forse è proprio questo il ragionamento che la casa alata ha fatto nel creare questo Motorola Moto G 2014, infatti ci troviamo di fronte ad un prodotto che vede un aumento della diagonale del display, le due casse frontali, una fotocamera con più Mpx e il supporto dual sim, ma che mantiene la stessa piattaforma del modello precedente e anche la stessa piacevolezza d'uso! Scopriamo come si è comportato nella nostra recensione.  Cominciamo con il nostro…

Score

Hardware - 8
Parte telefonica - 7.5
Display - 7.5
Design & ergonomia - 7.5
Multimedia - 7.5
Fotocamera - 7
Software (per l'ottimzzazione) - 9
Autonomia - 8

7.8

VOTO TOTALE

Conclusione : Motorola riconferma i sui punti di forza come l'ottimo rapporto qualità/prezzo

8

SCELTI DA NOI PER TE