Home > Smartphone Android > Un Galaxy S4 di una ragazzina è esploso sotto il suo cuscino

Un Galaxy S4 di una ragazzina è esploso sotto il suo cuscino

Purtroppo vi riportiamo un’altra notizia di cronaca riguardante lo scoppio di uno smartphone mentre è nelle mani di persone. Stavolta è successo in Texas, negli Stati Uniti, dove una ragazzina di 13 anni, una volta che è andata a stendersi sul letto, ha sentito odore di bruciato e si è accorta che era proprio il Galaxy S4 che aveva messo sotto il cuscino.

incendio galaxy s4

Fortunatamente, la ragazzina si è alzata prima che il Galaxy S4 prendesse fuoco definitivamente, cosa che è avvenuta proprio dopo qualche istante. Ma quali sono le cause del fuoco? Secondo le prime indagini, si sarebbe trattata di una batteria non originale che era stata acquistata in precedenza per sostituire quella di fabbrica difettosa.

Riguardo alla vicenda la stessa Samsung si è espressa, dichiarando che manderà, in maniera gratuita, un altro smartphone alla ragazzina e ripagherà tutti i danni causati dall’incendio. Inoltre ha ricordato a tutti di non lasciare lo smartphone sotto il cuscino o in generale in spazi privi di qualsiasi ventilazione, per non incappare in problemi di questo genere.

Problemi che purtroppo sono sempre più frequenti, così come riportato nel video che vi riportiamo qui di seguito, relativo al telegiornale FOX4News andato in onda subito dopo la vicenda.