Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S7 e le novità di Android Nougat relative al risparmio energetico

Samsung Galaxy S7 e le novità di Android Nougat relative al risparmio energetico

Samsung Galaxy S7 edge

Samsung è stata sempre un’azienda che “ha sempre richiesto molto” dai propri smartphone, nel senso che la TouchWiz ROM nel tempo si è fatta la nomea di ROM peggio ottimizzata. Negli ultimi tempi (soprattutto con Android Nougat) questo aspetto è stato sicuramente migliorato dagli sviluppatori di Samsung. A tal proposito, vi mostriamo quali sono le nuove accortezze adottate sul Samsung Galaxy S7 col firmware basato su Nougat per quanto riguarda il risparmio energetico.

Oltre alla possibilità di eliminare qualsiasi colore dalla UI trasformando lo smartphone in un “feature phone” (funzionalità già presente prima), è possibile decidere di fermare l’esecuzione delle app, sia in primo piano che in background.

samsung-galaxy-s7-e-le-novita-di-android-nougat-relative-al-risparmio-energetico

L’implementazione di questa feature è avvenuta molto semplicemente: dove Google utilizza la pressione prolungata sull’icona di un’app per le scorciatoie, Samsung la usq per dare all’utente la possibilità di:

  • Forzare la chiusura dell’app (niente consumi ma anche niente notifiche fino alla riapertura)
  • Disinstallare l’app
  • Avere informazioni sull’app

Oltre a ciò, grazie ad Android Nougat è possibile anche impostare dei quick toggle personalizzati per ogni app di terze parti che supporta tale feature. Questa in realtà non è tanto una funzionalità introdotta sul Samsung Galaxy S7 quanto una caratteristica introdotta nel codice sorgente di Android Nougat da parte di Google.

VIA  VIA

SCELTI DA NOI PER TE