Home > Recensioni Android > Samsung Galaxy S5 vs Sony Xperia Z2: impermeabili a confronto

Samsung Galaxy S5 vs Sony Xperia Z2: impermeabili a confronto

Al momento i top di gamma nel settore degli smartphone sono senza alcun dubbio Samsung Galaxy S5, Sony Xperia Z2 e HTC One M8: tre device con molto in comune ma anche con diverse caratteristiche che ci potrebbero far preferire l’uno al posto dell’altro. Ad ogni modo oggi vediamo insieme a confronto il Samsung Galaxy S5 con l’altro top di gamma resistente all’acqua, il Sony Xperia Z2.

IMG_20140509_155021_Samsung Galaxy S5

I due smartphone, come dicevamo, sono molto simili nel comparto hardware, anche se ognuno dei due si presenta con delle caratteristiche migliori sotto alcuni aspetti. Scopriamoli insieme e vediamo come si comportano.

Hardware e Design

Parlando innanzitutto di materiali, ci troviamo di fronte completamente agli opposti: policarbonato per Galaxy S5 di Samsung e vetro con metallo per Sony Xperia Z2. Letteralmente agli antipodi, dunque, i due smartphone sono due eccellenti dispositivi se teniamo in considerazione il design che, tutto sommato, non è altro che un aspetto soggettivo sul quale noi non possiamo esprimere giudizi.

L’hardware, invece, è al top su entrambi i device che, nel complesso, presentano una componentistica interna davvero da far invidia. Ad ogni modo i due si somigliano molto sotto il fattore CPU, con frequenze e prestazioni che differiscono poco, mentre sono davvero differenti (in positivo per S5 in alcuni casi, in altri per Z2) per il restante lato relativo all’hardware. Detto ciò, scopriamo insieme le relative schede tecniche.

 

 

Samsung Galaxy S5 Sony Xperia Z2
Dispay 5,1 pollici AMOLED FullHD (1920×1080 pixel) Display 5,2 pollici FullHD (1920x1080pixel)
Processore quad core Snapdragon 801 2.5 GHz Processore quad core Snapdragon 801 2.3 GHz
2 GB di memoria RAM 3 GB di memoria RAM
16 GB/32GB di memoria per lo storage dei dati espandibili 16 GB di memoria per lo storage dei dati espandibili
Fotocamera posteriore da 16 megapixel con flash LED, frontale da 2.1 megapixel Fotocamera posteriore da 20,7 megapixel con flash LED, frontale da 2.1 megapixel
Connettività Wifi, Bluetooth,USB, NFC Connettività Wifi, Bluetooth, USB, NFC
Batteria da 2.800 mAh Batteria da 3.200 mAh
Sistema operativo Android 4.4.2 KitKat Sistema operativo Android 4.4.2 KitKat
Dimensioni pari a 141,9 x 72,39 x 8,13 millimetri per un peso totale di 145 grammi Dimensioni pari a 146,8 x 73,41 x 8,13 millimetri per un peso totale di 158 grammi

Display

IMG_20140509_155052_Samsung Galaxy S5

 

Tecnicamente parlando ci troviamo in compagnia di due smartphone che, sul piano del display, hanno davvero poco da invidiarsi. Presi singolarmente, infatti, si tratta di due display qualitativamente eccellenti, ma se messi a confronto il Samsung Galaxy S5 viaggia completamente su un altro binario, rispetto al Sony Xperia Z2.

Sicuramente si tratta di una critica positiva allo smartphone coreano che, anche quest’anno, pare sia uno dei migliori dispositivi in circolazione per l’aspetto relativo allo schermo. Ad ogni modo a confronto vince il Galaxy S5, ma singolarmente si tratta comunque di due ottime unità.

Multimedia

Innanzitutto ciò che andremo analizzare è l’aspetto audio: Samsung Galaxy S5 si presenta con un unico altoparlante posto nella parte posteriore, quindi sulla scocca del retro, mentre il Sony Xperia Z2 monta ben due altoparlanti stereo nella parte frontale, rispettivamente sopra e sotto gli estremi del display. Qualitativamente parlando sono due ottimi altoparlanti, ma per il volume bisogna fare un plauso a Samsung che, nonostante la posizione più sfavorevole, riesce ad ottenere un risultato positivo.

La riproduzione di video in FullHD avviene in modo più che fluido su entrambi gli smartphone; ovviamente, considerato l’hardware presente, è logico riscontrare un risultato simile. Ad ogni modo, se dovessimo scegliere, diremmo che S5 è migliore solo per la qualità delle immagini leggermente superiore e per un audio un gradino più alto rispetto ad Xperia Z2.

Per ultimo, nel settore multimediale, abbiamo testato Asphalt 8 (e non solo) e come logico che sia non abbiamo incontrato alcuna difficoltà nell’esecuzione del titolo, nemmeno nei momenti più critici del gioco in cui molti altri magari sono calati.

Fotocamera

I due top di gamma in questione montano rispettivamente, a partire da Galaxy S5, una fotocamera da 16 megapixel in grado di catturare immagini ben definite e video fino alla risoluzione 4k, e Sony Xperia Z2, una fotocamera da 20.7 megapixel con un’ottima interfaccia in grado di regolare tutte le impostazioni degli scatti, in modo da rendere il più semplice possibile l’utilizzo da parte dell’utente.

Inutile dire che la qualità è davvero alta su entrambi i dispositivi, ma come potete vedere qui sopra, in non poche situazioni il Sony Xperia Z2 si dimostra migliore rispetto al Samsung Galaxy S5. Ad ogni modo qui di seguito trovate i nostri video realizzati rispettivamente in FullHD e 4K con entrambi gli smartphone.

Software

A livello grafico a nostro avviso l’interfaccia TouchWiz di Samsung è migliore rispetto alla UI di Sony, che si presenta molto più semplice e senza troppi effetti, e ciò lo si nota anche nell’utilizzo quotidiano e, dunque, nella fluidità complessiva del sistema che pare sia migliore a bordo del Xperia Z2, visti anche i 3GB di ram che supportano il tutto, a differenza dei 2GB presenti su Galaxy S5.

L’ottimizzazione, come dicevamo, è un pelo superiore su Xperia Z2 di Sony che oltre all’hardware poco superiore, si presenta con un sistema più leggero dal punto di vista dell’interfaccia.

Autonomia

Parlando di dati tecnici, innanzitutto dobbiamo dire che Samsung Galaxy S5 si presenta con una batteria da 2800 mAh a differenza dei ben 3200 mAh a disposizione di chi deciderà di acquistare il Sony Xperia Z2. Seppur entrambi abbiano una buona autonomia durante la giornata di utilizzo (si parla di oltre 15-18 ore di utilizzo in media, con le ore di schermo che variano a seconda del tipo di uso e dello smartphone), Xperia Z2 è quello che maggiormente riesce ad avere una autonomia migliore.

Conclusioni

Dopo decine e decine di parole spese per questi due terminali, siamo giunti al finale. La scelta, a nostro dire, è soggettiva in quanto comunque ci troviamo di fronte a due modelli che, per un motivo o un altro, sono ottimi sotto più aspetti e, di conseguenza, ciò che potrebbe influenzare la nostra scelta sta nel fattore X, quello del design.

Ad ogni modo noi abbiamo confrontato i due smartphone sotto ogni aspetto e ve li abbiamo mostrati nella video recensione qui di seguito! Cosa ne pensate?