Home > News su Android, tutte le novità > Sony Xperia Tablet Z2: come ottenere i permessi di root e ClockworkMod recovery

Sony Xperia Tablet Z2: come ottenere i permessi di root e ClockworkMod recovery

Sony Xperia Tablet Z2 non scappa dalle magie della community XDA. Gli sviluppatori del famoso sito web sono riusciti, infatti, non solo ad ottenere i permessi di root sull’ultimo tablet Sony, ma anche ad installare la ClockworkMod recovery. La procedura è relativamente semplice, ma è sempre consigliabile applicarla solo se si è abbastanza esperti nel modding dei dispositivi.

Sony Xperia Tablet Z2

Al momento, tuttavia, ci sono anche alcuni aspetti negativi. Per attuare le modifiche, infatti, è necessario avere il bootloader sbloccato e, di conseguenza, i tool funzionano solo sulla versione Wi-Fi da 16 GB di Sony Xperia Tablet Z2. Nelle prossime settimane, dunque, vedremo sicuramente altre novità per ciò che concerne la personalizzazione del tablet Sony, ma scopriamo adesso come ottenere i permessi di root e la ClockworkMod recovery sul dispositivo.

Come soprascritto, è necessario avere il bootloader sbloccato. Dopodiché basteranno pochi semplici passi:

  1. Scaricare il file immagine (.img) del kernel qui;
  2. Salvare il file come boot.img nella cartella contenente i binari fastboot;
  3. Eseguire il flash del kernel con l’ausilio di fastboot;
  4. Riavviare il dispositivo sempre con fastboot.

A questo punto, il device dovrebbe funzionare senza troppi problemi. Potrete ottenere i permessi di root, a questo punto, scaricando SuperSU ed effettuando il flash grazie alla nuova recovery.

Come avrete intuito, è necessario conoscere fastboot e quindi avere un minimo di conoscenze nel campo del modding per ottenere i permessi di root e la ClockworkMod recovery su Sony Xperia Tablet Z2, ma i risultati sono sicuramente un ottimo punto di partenza per una personalizzazione più avanzata.