Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 6: arriva la Oxygen OS Open Beta 1 basata su Android 9.0 Pie

OnePlus 6: arriva la Oxygen OS Open Beta 1 basata su Android 9.0 Pie

L’arrivo della prima beta di Android 9.0 Pie per OnePlus 6 era attesa per questa settimana e la società nelle scorse ore ha avviato il rilascio della Oxygen OS Open Beta 1 basata sulla nuova versione dell’OS. Le novità sono parecchie, ma questa volta sono molte anche le controindicazioni perché il software presenta alcune mancanze.

Ma andiamo per ordine ed esaminiamo il changelog ufficiale:

  • Update system to Android 9.0 Pie
    • Brand new UI for Android P
    • New Android P gesture navigation
    • Other new features and system improvements
  • Integrated OnePlus customization features
    • Supported accent color customization
    • New Do Not Disturb mode with adjustable settings
    • New Gaming Mode 3.0
      • Added text notification mode
      • Added notification for 3rd party calls 

Come possiamo notare, la Oxygen OS Open Beta 1 ha come novità principale l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie con tutte le feature ad esso legate, come la nuova interfaccia (presumibilmente con la nuova gestione del multitasking) e le gesture di Android P. Ci sono anche alcune novità che abbiamo conosciuto qualche settimana fa, come la modalità gaming 3.0.

Ed ora passiamo ai bug: potrebbero esserci applicazioni non funzionanti nel modo corretto. OnePlus qui semplicemente mette le mani avanti su eventuali incompatibilità di alcune applicazioni con Android 9.0 Pie. Non funziona Google Play e nel Play Store viene mostrata la dicitura che avvisa: “dispositivo non certificato da Google”. Ora non è chiaro se questo bug possa causare problemi con l’installazione di alcune app, dato che in realtà OnePlus 6 ha tutte le certificazioni del caso.

Nel forum ufficiale troverete tutte le istruzioni in merito a come installare la Oxygen OS Open Beta 1 sia per coloro che provengono dal canale stabile, sia per coloro che hanno installato la Android P Developer Preview. Rimane la possibilità di “tornare indietro” con un downgrade ma l’installazione di questa prima Open Beta rimane consigliata solo agli utenti più esperti.

Via

SCELTI DA NOI PER TE