Home > Recensioni Android > Asus Zenfone Zoom, la recensione di AndroidBlog.it

Asus Zenfone Zoom, la recensione di AndroidBlog.it

Nel mondo degli smartphone non sempre vince chi lancia il prodotto con la scheda tecnica migliore, ma vince chi sa distribuire un prodotto innovativo, in design o funzionalità, e Asus questa volta ci prova con una caratteristica che, da sempre, è il perno fondamentale delle scelte dei consumatori: la fotocamera.

Asus Zenfone Zoom punta tutto sul comparto fotografico, e apparentemente vista la dotazione sembra riuscirci, ma effettivamente… qualche difettuccio ce l’ha anche lui. Scopriamo i dettagli nella nostra recensione. 

Video recensione 

Unboxing 

ASUS-ZENFONE-ZOOM-0

Asus ci ha mandato questo dispositivo in prova in una “confezione speciale” che includeva oltre alla confezione dello smartphone vera e propria, anche la mascotte del device, una lettera di presentazione e delle Zencredible Photocards. 

Nella confezione ufficiale, tuttavia, sono inclusi:

  • Asus Zenfone Zoom;
  • cavo dati USB;
  • caricatore da parete USB con uscita a 2A;
  • cuffie in ear e relativi gommini di ricambio;
  • manuali di istruzioni;
  • Asus Zenflash;
  • laccetto per agganciare lo smartphone. 

Hardware e parte telefonica 

Di certo questa volta Asus non si è limitata nella dotazione hardware del dispositivo che sembra essere davvero molto convincente sotto quasi ogni aspetto, a partire dal processore (ancora una volta basato su piattaforma Intel Atom Quad-Core) fino ad arrivare ai ben 4GB di memoria RAM integrati, 64GB di storage interno (espandibili con una micro SD fino a 64GB ulteriori) ed una GPU PowerVR 6430.

Il display di cui è dotato è un’unità da 5.5 pollici FullHD, mentre ciò che spicca è la fotocamera posteriore da 13 megapixel con apertura f/2.7, stabilizzazione ottica e zoom ottico 3x. La batteria, inoltre, è da 3000 mAh e, purtroppo, pare non essere removibile. 

La parte telefonica è buona: Asus Zenfone Zoom supporta pienamente le reti 4G senza nessuna banda esclusa, la ricezione è buona e gli switch tra reti 4G e 3G sono decisamente veloci. Nessun problema, inoltre, nè con Wi-Fi nè con Bluetooth associato alla Mi Band. 

Display 5.5 pollici FullHD 1920×1080 pixel IPS LCD 403PPI
SoC Intel Atom Z3590 Quad-Core 2.5GHz
RAM 4GB
Storage 64GB espandibile con micro SD
Fotocamera 13 megapixel, con autofocus laser, flash Dual LED, zoom ottico 3x, frontale da 5 megapixel 
Batteria 3000 mAh 
Connettività Wi-Fi, Bluetooth 4.1, GPS, LTE, OTG
Sistema operativo Android 5.0 Lollipop con ZenUI
Dimensioni e peso  158.9 x 78.8 x 11.9 per 180 grammi 

Lo Zenfone Zoom è acquistabile online presso alcuni store, mentre sullo shop ufficiale di Asus ancora non risultano disponibili unità pronte alla spedizione. 

Design, materiali ed ergonomia 

Il design senza dubbio è davvero particolare, proprio per la presenza di questo ampio sensore nella parte posteriore, innovazione che in passato su pochi altri dispositivi avevamo visto (tra cui il Nokia Lumia 1020); Asus ci riprova ed il risultato non è poi così male vista la texture in finta pelle presente nella parte posteriore che è molto elegante, soprattutto grazie alle impunture in basso. 

I materiali di realizzazione sono principalmente la plastica e l’alluminio nella parte laterale che, grazie alla verniciatura metallizzata, contribuisce a rendere il device davvero elegante e bello da vedere (così come tutte le altre rifiniture, nel logo Asus frontale, nei pulsanti a sfioramento, ecc.). 

Ciò che stona in tutto ciò è il peso molto poco contenuto, oltre le dimensioni molto generose che, a causa di un’ ottimizzazione non eccellente degli spazi, non consente un grip eccezionale. 

Display 

ASUS-ZENFONE-ZOOM-9

Il pannello in dotazione ad Asus Zenfone Zoom è da 5.5 pollici con risoluzione FullHD, schermo di matrice IPS LCD e con densità di pixel pari a 403PPI; la qualità delle immagini nel complesso è accettabile, stona leggermente la luminosità massima che è sotto tono e sotto la forte esposizione solare crea non poche difficoltà. 

In ogni caso, per gli utenti più esigenti, qualora non fosse di vostro gradimento la taratura applicata da Asus ai colori del display, avrete la possibilità di apportare modifiche via software tramite le apposite opzioni dedicate. 

Multimedia 

Innanzitutto cominciamo con il dire che l’altoparlante è collocato in una posizione poco strategica; il volume risulta essere leggermente basso a causa dello speaker nella parte posteriore; tuttavia, grazie ad una leggera curvatura, i bordi sono rialzati e l’audio riesce ad essere riprodotto, bene o male. 

Nei video invece ci ha lasciati perplessi: il dispositivo riproduce senza difficoltà i comuni filmati in FullHD mentre i 4K, nonostante l’hardware non di basso livello, non riesce a riprodurli con il player stock che mostra delle righe verdi sullo schermo.

Il comparto gaming, poi, è ben ottimizzato: Asphalt 8 a dettagli massimi non soffre sotto alcun aspetto, motivo per cui le prestazioni ottenute sono decisamente di alto livello e al di sopra delle aspettative (tranne per le temperature, che spesso tendono a salire velocemente). 

Fotocamera 

Aspettate un attimo, Asus Zenfone Zoom nasce con lo scopo preciso di essere uno smartphone dedicato ad utenti che cercano dal proprio cellulare una marcia in più nel comparto fotografico; le aspettative, vista la dotazione hardware, erano decisamente buone ma purtroppo in fase di test abbiamo notato delle prestazioni al di sotto della media. Sia chiaro, i risultati ottenuti superano senza dubbio la sufficienza, ma dal sensore da 13 megapixel in dotazione a Zenfone Zoom sicuramente ci saremmo aspettati un po’ di più. 

Il sensore, inoltre, consente di effettuare uno zoom ottico fino a 3x; è presente, poi, un autofocus laser oltre che un flash Dual LED per degli scatti migliori in notturna che, nel concreto, non si sono dimostrati essere tali .

La camera anteriore, invece, è da 5 megapixel; seppur la qualità non sia elevata, se non si fanno particolari zoom o crop nei dettagli le fotografie in buone condizioni di luce risultano essere più che accettabili.

Software 



201404211210093648

Nessuna novità a livello software per questo Zenfone Zoom che, come gli ultimi dispositivi Asus analizzati, si presenta con a bordo Android 5.0 Lollipop e relativa Zen UI che, per quanto possa essere ben ottimizzata, in questo modello non ci ha particolarmente colpito, visti alcuni blocchi incontrati nei vari test (tra cui, alcune volte, proprio nell’apertura della fotocamera che risultava essere bloccata del tutto e, per risolvere, era necessario fare una chiusura forzata dell’app). 

Autonomia 

Da un hardware così esoso di risorse di certo non ci saremmo aspettati delle performance da urlo dalla batteria: Asus Zenfone Zoom, infatti, con la sua batteria non removibile da 3000 mAh ci ha accompagnato per il 75% della giornata (dalla mattina alle 8.30 alle 19 circa) con quasi 3 ore e mezza di display attivo, molto Wi-Fi e schermo acceso a luminosità massima per tutto il tempo. 

Conclusioni 

Purtroppo con questo Asus Zenfone Zoom eravamo partiti carichi di buoni propositi, ma l’aspetto che si prospettava essere il più interessante purtroppo ci ha lasciati con l’amaro in bocca: la fotocamera, infatti, non è neanche paragonabile ad un camera phone, quanto ad uno smartphone di fascia media visti i risultati ottenuti.

Nel complesso, però, il dispositivo è costruito bene e non gira neanche poi così male; ma il prezzo, forse, è leggermente proibitivo. Cosa ne pensate? 

Pro

  • Design
  • Cura dei dettagli della confezione

Contro

  • Fotocamera
  • Prezzo
Nel mondo degli smartphone non sempre vince chi lancia il prodotto con la scheda tecnica migliore, ma vince chi sa distribuire un prodotto innovativo, in design o funzionalità, e Asus questa volta ci prova con una caratteristica che, da sempre, è il perno fondamentale delle scelte dei consumatori: la fotocamera.Asus Zenfone Zoom punta tutto sul comparto fotografico, e apparentemente vista la dotazione sembra riuscirci, ma effettivamente... qualche difettuccio ce l'ha anche lui. Scopriamo i dettagli nella nostra recensione. Video recensione  https://www.youtube.com/watch?v=_2SmpsvZWTc Unboxing Asus ci ha mandato questo dispositivo in prova in una "confezione speciale" che includeva oltre alla confezione dello smartphone vera…

Score

Hardware - 8.5
Design e materiali - 8
Display - 7
Multimedia - 7
Fotocamera - 7
Batteria - 7
Software - 7

7.4

Titubante.

Conclusione : Un dispositivo che prometteva tanto..ma...

7