Home > News su Android, tutte le novità > Google Chrome 107 ufficiale | Novità

Google Chrome 107 ufficiale | Novità

Google Chrome 107

Google Chrome è probabilmente il browser più diffuso in circolazione, utilizzato dalla maggior parte delle persone che sono online. Seppur non sia il nostro browser preferito e consigliamo invece delle alternative più rispettose della privacy, nuove versioni escono ogni quattro settimane migliorando funzionalità e sicurezze. A questo proposito, vi segnaliamo il rilascio ufficiale in forma stabile di Google Chrome 107.

Google Chrome 107 | Tutte le novità

Le presentazioni in videoconferenza stanno migliorando su desktop

Molte delle nostre riunioni in questi giorni avvengono tramite piattaforme di videoconferenza, quindi Google sta cercando di renderle il più convenienti e semplici possibile fornendo agli sviluppatori gli strumenti adeguati.

Per primo, gli strumenti di videoconferenza possono ora offrire un unico pulsante per selezionare una scheda che desideri condividere con il tuo team e passare direttamente ad essa, senza richiedere un clic aggiuntivo da parte tua.

Le piattaforme di videochiamata ora possono anche semplificare l’elenco di possibili schermate e schede che potresti voler condividere consentendo alle schede o finestre utilizzate di frequente di essere visualizzate più in alto nell’elenco.

Il browser introduce anche un avviso che gli strumenti di videochiamata possono utilizzare per avvisare quando condividi accidentalmente la scheda in cui stai effettuando una videoconferenza, creando il famigerato effetto sala degli specchi.

Decodifica hardware HEVC

Anche se Google sta spingendo al massimo il proprio codec video AV1, la società sembra ancora interessata a supportare altri standard. Il formato HEVC (High Efficiency Video Coding), spesso indicato come H.265, è uno di questi ed è diventato una delle migliori opzioni disponibili.

Google Chrome 107 aggiunge il supporto per la decodifica hardware per HEVC, che dovrebbe portare a prestazioni migliori. La funzione è disponibile su tutte le piattaforme che offrono la decodifica hardware, come Android 5 e versioni successive, macOS 11 e versioni successive, e dispositivi selezionati su ChromeOS e Windows.

Base per flussi di lavoro di accesso più semplici

Google è in missione per sbarazzarsi delle password come le conosciamo. Preferirebbe affidarci a dispositivi o gadget sicuri, proprio come abbiamo le chiavi per le nostre case. Cambiamenti come questi richiedono molto tempo, tuttavia, e possono essere frustranti quando è necessario passare attivamente da un tipo di accesso all’altro a seconda di quale si preferisce per quale sito Web. Chrome 107 mira a risolvere questo problema consentendoti di accedere con entrambi i metodi su un’unica interfaccia, con la richiesta di accedere con la chiave di accesso visualizzata per prima.

Come ottenere l’aggiornamento a Google Chrome 107

Se stai già utilizzando Chrome, l’aggiornamento verrà distribuito automaticamente. In caso contrario, puoi ottenerlo per il tuo computer desktop sul sito Web di Chrome. Chrome è preinstallato su quasi tutti i telefoni Android, quindi l’aggiornamento verrà notificato dal Play Store.

Google Chrome: veloce e sicuro
Google Chrome: veloce e sicuro

VIA