Home > News su Android, tutte le novità > YouTube non vuole che i suoi Shorts finiscano su TikTok: in rilascio i watermarks

YouTube non vuole che i suoi Shorts finiscano su TikTok: in rilascio i watermarks

YouTube Shorts

Scorrere il feed dei social media e incontrare video di TikTok ripubblicati su Instagram come Reels (prima che alla fine tutto finisca su YouTube) non è esattamente qualcosa fuori dall’ordinario. Certo, forse hai già visto il lavoro del creatore sulla sua piattaforma originale, ma agli utenti in generale non sembra importare la ripetizione. Le piattaforme sono un’altra storia e abbiamo già visto tentativi di filigranare i video per scoraggiare il cross-posting. A differenza di TikTok, YouTube finora non ha inserito una filigrana (watermarks) sui video Shorts, ma ora tutto sta cambiando.

In un thread di supporto che annuncia le modifiche alla piattaforma, YouTube indica che la filigrana verrà aggiunta ai creatori di Shorts che scaricano dai loro account prima di condividerla su altre piattaforme. La modifica è già in corso sul desktop e anche gli utenti mobili vedranno la modifica nei prossimi mesi.

Instagram, TikTok e YouTube, tra gli altri, hanno faticato a curare contenuti video originali in formato breve, principalmente perché i creatori che realizzano video per una piattaforma sono desiderosi di raggiungere il maggior numero possibile di visualizzazioni e ciò significa pubblicare su più piattaforme per massimizzare il coinvolgimento. Piuttosto che ricominciare da capo su ciascuno, ha molto senso modificare leggermente il filmato una volta e quindi ricaricarlo.

Per dissuadere le persone dal fare proprio questo e riportare le visualizzazioni alla fonte originale dei loro contenuti preferiti, piattaforme come TikTok hanno un sistema di filigrana ben implementato. Quel logo distintivo rimbalza, quindi non può essere facilmente ritagliato e rimosso. Mostra anche l’handle del creatore sulla piattaforma, quindi se un video viene scaricato e condiviso, gli spettatori possono trovare facilmente la versione originale su TikTok.

Una filigrana per il contenuto originale di YouTube Shorts potrebbe svolgere una funzione simile. 

VIA