Home > News su Android, tutte le novità > Android 13 Beta 4 ufficiale | Download e Novità

Android 13 Beta 4 ufficiale | Download e Novità

Android 13

Sulla scia del lancio della Beta 3 del mese scorso, insieme a diverse patch di metà ciclo per risolvere alcuni bug a sorpresa, Google è tornata con il rilascio di Android 13 Beta 4. Come versione finale sulla sequenza temporale di Android 13 prima del rilascio della versione stabile, questo aggiornamento rappresenta l’ultimo round di test prima di ottenere un lancio stabile entro la fine dell’estate.

Mentre la Beta 3 ha raggiunto la stabilità della piattaforma, una release candidate va ancora oltre. Il post sul blog menziona una serie di correzioni e ottimizzazioni prima del lancio finale, insieme a queste note sulla patch specifiche:

  • Problemi segnalati dagli sviluppatori
    • Risolto un problema per cui su alcuni dispositivi si potevano osservare dispositivi Bluetooth accoppiati per connettersi e disconnettersi rapidamente dal dispositivo.
    • Risolto un problema per cui l’app Google Camera si arrestava occasionalmente in modo anomalo sui dispositivi Pixel 6 e Pixel 6 Pro.
  • Altri problemi risolti
    • Risolto un problema per cui, quando un utente verifica la presenza di aggiornamenti di sistema navigando in Impostazioni > Sistema > Aggiornamento sistema, il sistema segnalava erroneamente Android 12 come versione Android del dispositivo, anche quando il dispositivo era già stato aggiornato correttamente a una build Android 13.
    • Risolto un problema sui dispositivi Pixel 6 e Pixel 6 Pro per cui la pagina In riproduzione a volte si bloccava sul download del database dei brani.

In realtà, l’aggiornamento alla Beta 4 riguarda gli sviluppatori che preparano le loro app per il lancio ufficiale di Android 13, che secondo Google avverrà tra poche settimane.

Android 13 roadmap

È molto più veloce del lancio di Android 12 dell’anno scorso, che non è stato pubblicato fino all’inizio di ottobre e non è arrivato sugli smartphone Pixel fino a poche settimane dopo.

L’aggiornamento di quest’anno è meno rivoluzionario dal punto di vista estetico, poiché migliora molte delle funzionalità introdotte per la prima volta l’anno scorso e pone una nuova enfasi sia sulla privacy che sulla sicurezza. Chiaramente, concentrarsi sulle modifiche nascoste ha consentito ad Android 13 di arrivare più velocemente del previsto.

Se siete impazienti, i file OTA sono già disponibili sul sito di download di Google.

VIA