Home > News su Android, tutte le novità > Paranoid Android Sapphire Beta 1 disponibile per OnePlus 5 e OnePlus 5T

Paranoid Android Sapphire Beta 1 disponibile per OnePlus 5 e OnePlus 5T

Paranoid Android Sapphire Android 12

Gli sviluppatori della Paranoid Android hanno appena allargato la disponibilità della Sapphire Beta 1, Custom ROM basata su Android 12, agli smartphone OnePlus 5 e OnePlus 5T.

La Paranoid Android è una Custom ROM pensata per emulare quanto più da vicino possibile l’esperienza stock del progetto AOSP, con solo qualche miglioria utile a distinguerla dalla concorrenza. 

Se vi considerate appassionati del modding Android, è probabile che ricordate con affetto Paranoid Android. Dopo LineageOS (al tempo CyanogenMOD), era tra le ROM Custom per dispositivi Android più utilizzate in circolazione, nota per i suoi bellissimi sfondi e le caratteristiche uniche che erano in anticipo sui tempi, come le notifiche a bolle fluttuanti. La nuova incarnazione Sapphire si basa sul codice sorgente di Android 12.

Il team di Paranoid Android ha iniziato a lavorare sulla nuova versione “Sapphire” basata su Android 12 poco dopo che Google ha rilasciato il codice sorgente AOSP

Se state eseguendo l’aggiornamento alla build beta provenendo da una build alpha, preparatevi a cancellare i dati del vostro dispositivo: è un requisito. Allo stesso modo, se state per installare per la prima volta la Paranoid Android sul vostro smartphone, è necessario un wipe totale del sistema e la formattazione attraverso una custom recovery.

Esattamente come per gli altri smartphone, i link al download della Paranoid Android Sapphire Beta 1 per OnePlus 5 e OnePlus 5T li trovate sul sito web ufficiale del progetto (o anche dai link inclusi nei tweet).

Per maggiori informazioni su come installare una custom recovery e una custom ROM su uno smartphone Android, vi rimandiamo alle nostre guide dedicate: