Home > News su Android, tutte le novità > Qualcomm conferma che rilascerà nuovi SoC specifici per wearable

Qualcomm conferma che rilascerà nuovi SoC specifici per wearable

qualcomm_snapdragon_wear_cover_2

Nonostante Google si sia un po’ stancata di Qualcomm per quanto riguarda la piattaforma Wear OS e abbia deciso di collaborare in maniera stretta con Samsung sia sullo sviluppo della nuova versione di Wear OS che sullo sviluppo di SoC di nuova generazione, sa bene che tutta una serie di aziende di terze parti che sfruttano Wear OS non ne può fare a meno. Per questa ragione, continuerà a collaborare con Qualcomm, la quale ha anche confermato di essere al lavoro su SoC di nuova generazione pensati specificatamente per wearable.

Il 2021 si sta rivelando un anno cruciale per la crescita dell’ecosistema Wear OS. A maggio, Google e Samsung hanno annunciato una nuova piattaforma Wear OS unificata per smartwatch. Anche dal punto di vista hardware, Samsung ha fatto passi in avanti molto importanti. Ma Qualcomm ha fatto una serie di annunci per ribadire il suo impegno nei confronti dell’ecosistema wearable.

In un comunicato stampa, Qualcomm ha rivelato che sta aumentando gli investimenti in chipset e tecnologie indossabili e prevede di lanciare nuovi processore Snapdragon Wear in vari segmenti nel corso del prossimo anno. Tuttavia, tutto è ancora in sospeso poiché non vengono forniti dettagli precisi sui SoC effettivi.

Un altro annuncio fatto oggi da Qualcomm è relativo al lancio del programma “Wearables Ecosystem Accelerator”, che mira ad aiutare gli OEM ad accelerare lo sviluppo e la commercializzazione dei dispositivi indossabili.

Qualcomm svolgerà il ruolo di intermediaria, in quanto collega fornitori di hardware/software indossabili e fornitori di componenti con OEM, ODM e operatori telefonici. Il programma riunisce i principali attori indossabili sotto lo stesso tetto per sviluppare relazioni di collaborazione e favorire opportunità di business congiunte tra le aziende associate. I membri possono discutere le tendenze del settore, tenere sessioni di formazione, dimostrare concetti e collaborare con altre aziende associate per sviluppare nuovi prodotti.

Siamo lieti di annunciare oggi il Wearables Ecosystem Accelerator Program e di avere una serie ambiziosa di attività. Il nostro obiettivo è fornire un veicolo nel settore in cui i partner dell’ecosistema collaborino per offrire esperienze indossabili differenziate e iniettare nuova energia e innovazione in questo entusiasmante spazio“, ha affermato Pankaj Kedia, responsabile globale del segmento dei dispositivi indossabili, Qualcomm Technologies, Inc.

L’annuncio di oggi è stato probabilmente stimolato da Google e Samsung che hanno collaborato per ricostruire il sistema operativo Wear OS. Qualcomm vuole assicurare ai suoi partner e al pubblico che prende sul serio il segmento dei processori per dispositivi wearable.

VIA