Home > News su Android, tutte le novità > Una lista leaked ci mostra gli smartphone Samsung che verranno aggiornati ad Oreo

Una lista leaked ci mostra gli smartphone Samsung che verranno aggiornati ad Oreo

Android 8.0 Oreo

Pur non avendo ancora una conferma ufficiale da parte di Samsung, sappiamo che saranno parecchi gli smartphone che verranno aggiornati ad Android 8.0 Oreo. In particolare, in rete è emersa una lista che mostrerebbe tutti gli smartphone Samsung che riceveranno l’aggiornamento.

I modelli di smartphone Samsung presenti nella lista sono i seguenti:

  • Samsung Galaxy S8
  • Samsung Galaxy S8 Plus
  • Samsung Galaxy S7
  • Samsung Galaxy S7 edge
  • Samsung Galaxy S6
  • Samsung Galaxy S6 edge
  • Samsung Galaxy S6 Edge Plus
  • Samsung Galaxy Note 8
  • Samsung Galaxy Note 7 (FE)
  • Samsung Galaxy Note 5
  • Samsung Galaxy A7 (2018)
  • Samsung Galaxy A5 (2018)
  • Samsung Galaxy A3 (2018)
  • Samsung Galaxy A7 (2017)
  • Samsung Galaxy A5 (2017)
  • Samsung Galaxy A3 (2017)
  • Samsung Galaxy A9 Pro (2016)
  • Samsung Galaxy A8 (2016)
  • Samsung Galaxy On Max
  • Samsung Galaxy Tab S3
  • Samsung Galaxy Tab S2
  • Samsung Galaxy Tab A (2017)
  • Samsung Galaxy Tab A (2016)
  • Samsung Galaxy Tab Active 2
  • Samsung Galaxy J7 (2016)
  • Samsung Galaxy J7 Pro
  • Samsung Galaxy J5 Pro
  • Samsung Galaxy J7 Plus
  • Samsung Galaxy J7 Max
  • Samsung Galaxy J7 Prime
  • Samsung Galaxy J7 Core
  • Samsung Galaxy C10
  • Samsung Galaxy C9 Pro
  • Samsung Galaxy C7 Pro
  • Samsung Galaxy C5 Pro
  • Samsung Galaxy C7

Come potete vedere, all’interno sono presenti smartphone anche di fascia media e bassa. Troviamo addirittura anche i nuovi Samsung Galaxy A (2018) che ancora non sono stati nemmeno presentati. Ciò significa che essi arriveranno sul mercato con Android 7.1 Nougat e solo in un secondo momento riceveranno l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo.

A questo punto resta da vedere se Samsung implementerà o meno il Project Treble su tutti i suoi smartphone. Ricordiamo infatti che esso deve essere integrato obbligatoriamente nel caso in cui Oreo sia il sistema operativo di base di uno smartphone ma è facoltativo nel caso Oreo sia un aggiornamento in corsa.

VIA  VIA