Home > Accessori > La Moto Mod “Timewawe” promette un’esperienza 5D

La Moto Mod “Timewawe” promette un’esperienza 5D

La presentazione dei Moto Z avvenuta l’anno scorso ha aperto le porte a tutta una serie di accessori che permettono non solo di proteggere gli smartphone ma anche di aggiungere delle funzionalità uniche. Infatti, grazie al collegamento con i POGO Pin magnetici presenti sulla scocca posteriore, le Moto Mod (gli accessori modulari vengono chiamati così) permettono agli utenti di personalizzare, anche se non in maniera totale, l’hardware dei loro device.

Al momento sul mercato sono presenti varie Moto Mod, fra cui quella che aggiunge una batteria supplementare, quella che aggiunge un video proiettore, quella che aggiunge uno speaker molto potente e quella che aggiunge un’ottica fotografica importante.

La prossima che dovrebbe arrivare sul mercato è stata chiamata “Timewawe” e si prefigge l’obiettivo di fornire ulteriori 5 metodi di input con i quali interagire con lo smartphone. Questi 5 metodi, chiamati “esperienza 5D”, sono rappresentati da swipe e tap.

La Moto Mod in questione è dotata di una superficie simile a quella di un touchpad per i notebook che permette al sistema di rilevare i movimenti e trasformarli in segnali di input. 

Al momento purtroppo non sono state fornite informazioni sulla presentazione o sul prezzo di vendita. Ci aspettiamo qualche novità al MWC 2017 di Barcellona.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE