Home > News su Android, tutte le novità > LG V10 ha nell’autonomia il suo tallone d’Achille

LG V10 ha nell’autonomia il suo tallone d’Achille

Nonostante sia uno degli smartphone più apprezzati dell’ultimo trimestre del 2015 per via del suo design particolare e della presenza di un doppio schermo, LG V10 non ha convinto molto da diversi punti di vista. Il primo è senza dubbio il prezzo di vendita ma al secondo posto troviamo l’autonomia.

Grazie ai colleghi di Phone Arena abbiamo avuto l’opportunità di avere dei benchmark di riferimento per quanto riguarda l’autonomia di LG V10. Esso infatti è stato sottoposto al medesimo test HTML di tutti gli altri, per cui il metro di giudizio è assolutamente equo.

Test autonomia LG V10

Dove quindi la palma di miglior smartphone ce l’ha il Motorola DROID MAXX 2 con 11 ore e 33 minuti ed il secondo posto è occupato, con lo stesso risultato, dal Samsung Galaxy Note 5 e dell’iPhone 6s Plus con 9 ore e 11 minuti, LG V10 si posiziona molto in basso nella classifica con un’autonomia stimata in 5 ore e 51 minuti. Essa risulta essere inferiore persino a quella di LG G4

Tempo di ricarica LG V10

Analizzando invece i tempi di ricarica, troviamo un netto dietro front in quanto lo smartphone in questione risulta essere il migliore con 1 ora e 5 minuti per effettuare una ricarica completa (ovviamente col caricabatteria compreso nella confezione di vendita). Risultati che devono senza dubbio far riflettere chi ha intenzione di acquistarlo.

FONTE

SCELTI DA NOI PER TE