Home > News su Android, tutte le novità > Non vi sarà nessun LG G7 ma un top di gamma con un brand nuovo di zecca

Non vi sarà nessun LG G7 ma un top di gamma con un brand nuovo di zecca

Immagine concept

Il successo di una serie di smartphone nel tempo lo si deve anche al nome commerciale. L’aumentare della numerazione spesso coincide con il numero di generazioni di quella specifica serie anche se non sempre è così. Per quanto riguarda LG, la “popolare” e conosciuta serie “LG G” sembrerebbe essere arrivata al capolinea: il prossimo top di gamma non dovrebbe chiamarsi LG G7.

LG ha utilizzato lo schema di denominazione Gx per diversi anni, iniziando con Optimus G nel 2012 e proseguendo con il G2 nel 2013, il G3 nel 2014 e così via. L’ultimo smartphone della serie G, il G6 (qui la nostra recensione), è stato lanciato all’inizio del 2017, il che significa che ci si sta avvicinando al periodo di aggiornamento. Secondo un dirigente della compagnia, LG non userà quel marchio per il successore del G6, optando invece per qualcosa di nuovo.

Stando a quanto apprendiamo da un comunicato ufficiale:

LG sta preparando una nuova strategia commerciale per la serie G nella prima metà dell’anno. Utilizzando per lo smartphone un numero a due cifre ed effettuando il rebranding,  verrà offerto alla gente qualcosa di fresco e nuovo.

Oltre al rinnovarsi, è anche possible che LG voglia semplicemente un numero di modello più alto per competere meglio con la concorrenza dal punto di vista della percezione del telefono da parte dei consumatori (come fatto da Samsung nel passaggio da Galaxy Note 5 a Galaxy Note 7). Apple e Samsung sono entrambe al momento sul numero 8 con l’iPhone 8/8 Plus e il Galaxy S8 / Note 8 rispettivamente. Apple è però considerata al numero 10, grazie all’introduzione dell’iPhone X.

Ad ogni modo, che si chiami LG G7 o in qualsiasi altro modo, l’importante per il colosso coreano è che riesca a competere con la concorrenza.

VIA  FONTE