Home > News su Android, tutte le novità > Xiaomi pensa a un device da 50 euro: prime anticipazioni

Xiaomi pensa a un device da 50 euro: prime anticipazioni

Mentre Xiaomi continua a far parlare di sé grazie ad un successo che non pare conoscere alcuna battuta d’arresto, ecco che l’azienda continua ad insistere nella messa in produzione di smartphone particolarmente aggressivi sotto il profilo del prezzo. Il produttore cinese, infatti, è al lavoro su un nuovo device che dovrebbe venire a costare non più di 50 euro!

Questo smartphone si presenterà con un prezzo sicuramente molto interessante, ma il cui listino non potrà non ripercuotersi sotto il profilo hardware: la scheda tecnica di questa nuova creatura sembra prendere in considerazione un processore Leadcore LC1860 basato su architettura A7 e con frequenza di clock a 2GHz, oltre che una scheda grafica Mali T628.

Già da questi primi dati risulta evidente come il processore non appartenga certo alla schiera dei più conosciuti. Ma a quanto pare questo componente, prodotto dall’omonima azienda Leadcore (specializzata nella lavorazione di microprocessori), dovrebbe garantire il supporto ai display 2K e alle reti di tipo LTE. Per quanto riguarda il resto, questo smartphone Xiaomi potrebbe poi dotarsi di un display con risoluzione HD e di una memoria RAM da 1GB. Il sistema operativo, infine, potrebbe far capo ad Android 4.4.

Quel che non sappiamo, però, è se questo prodotto Xiaomi potrà mai approdare sul nostro mercato. Se lo farà, ovviamente, avverrà tramite un prezzo che potrebbe subire qualche variazione rispetto a questi 50 euro secchi di cui si è parlato inizialmente.

via