Home > News su Android, tutte le novità > YouTube sta rendendo gli Shorts più facili da trovare (o evitare)

YouTube sta rendendo gli Shorts più facili da trovare (o evitare)

YouTube

YouTube prova tutti i trucchi del libro per farti iniziare a guardare i video, quindi passa a un playbook completamente diverso, così non potrai mai uscire dal vortice di video. Di recente, YouTube ha posto sempre maggiore enfasi sugli Shorts, aggiungendo persino un tab dedicato su Android TV, ma non tutti sono fan di quei contenuti incentrati sui dispositivi mobili.

Per fortuna, per le persone che disprezzano i video in formato breve tanto quanto odiano pagare di più per YouTube Premium, YouTube ora rende più facile concentrarsi solo sui formati video che preferisci.

YouTube sta aggiornando la sua interfaccia dell’app mobile con schede dedicate per Shorts, contenuti live e i normali video di lunga durata per i quali conosciamo la piattaforma. Da non confondere con le schede esistenti dell’app nella parte inferiore per Iscrizioni, Libreria e tutto il resto, queste nuove schede vengono visualizzate nella parte superiore quando visiti la pagina canale di un creator.

YouTube nuove schede divisione video Shorts

L’idea qui è di continuare a darti di più di ciò che ti piace: se stai scorrendo i cortometraggi nel feed quando tocchi il nome di un canale, l’app ti invierà specificamente alla scheda Shorts dello stesso. La scheda Live sarà utile per gli streamer di contenuti perché funge da hub per tutti i live streaming imminenti, in corso, programmati e archiviati da quel canale.

Ora che Shorts e Live hanno uno spazio dedicato sui canali dei creator, YouTube li rimuove dalla scheda Video generali nei canali. Si spera che questa disposizione renda più facile trovare la forma di contenuto che stai cercando o evitare del tutto quella a cui non sei interessato.

Le nuove schede sui canali sono già state lanciate e le stiamo vedendo su alcuni dei nostri dispositivi.

VIA