Home > News su Android, tutte le novità > Paranoid Android Topaz basata su Android 13 disponibile su Nothing Phone e Google Pixel 6 e 6 Pro

Paranoid Android Topaz basata su Android 13 disponibile su Nothing Phone e Google Pixel 6 e 6 Pro

Paranoid Android Topaz android 13

Mentre il flusso di Custom ROM basate su Android 13 continua ad aumentare, sempre più dispositivi stanno vedendo i frutti dell’ultima e migliore versione Android di Google. Ora, il team di sviluppatori dietro la ROM personalizzata Paranoid Android ha annunciato che la nuova generazione basata su Android 13 si chiamerà “Topaz”, con build alpha e beta già disponibili per Nothing Phone 1, Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro .

Le versioni alfha e beta iniziali sono ora disponibili per tutti gli intrepidi possessori di Nothing Phone 1 e Google Pixel 6/6 Pro che desiderano un maggiore controllo sulla propria esperienza quotidiana con lo smartphone. Sirhc, membro senior di XDA, mantiene le build Topaz per la serie Pixel 6, mentre gli sviluppatori XDA herna e xboxfanj si stanno occupando del Nothing Phone 1.

Nonostante sia una versione pre-stabile, la Paranoid Android Topaz racchiude una manciata di miglioramenti dell’interfaccia utente, oltre alle nuove funzionalità introdotte da Google nell’ultimo aggiornamento del sistema operativo.

Inoltre, c’è un nuovo sfondo di Hampus Olsson, che è anche il designer di sfondi per OnePlus. Ha rilasciato lo sfondo affinché tutti possano divertirsi nella sua app Abstruct.

Se desideri provare Paranoid Android Topaz sul tuo telefono, puoi scaricare la ROM dalla tabella seguente. Tuttavia, tieni presente che potresti riscontrare alcuni problemi imprevisti poiché si tratta di una versione pre-stabile.

Nome smartphone Nome in codice e link al download
Google Pixel 6 oriole
Google Pixel 6 Pro raven
Nothing Phone 1 spacewar/phone1

Le ROM personalizzate come queste sono un ottimo modo per dare nuova vita al tuo vecchio telefono. Per installare la Paranoid Android o una qualsiasi altra Custom ROM, provate ad affidarvi al modding attraverso le nostre guide di approfondimento: