Home > Giochi Android > Pokémon GO, aumentati i prezzi degli acquisti in-app

Pokémon GO, aumentati i prezzi degli acquisti in-app

Pokémon GO

Apple ha aumentato i prezzi degli acquisti in-app da App Store e così Niantic ha deciso che i giocatori di Pokémon GO su Android subiranno lo stesso aumento.

Lo sviluppatore Niantic ha conquistato i fan durante la pandemia insegnando l’obbligo di catturare i Pokémon da casa. Da allora lo sviluppatore ha dovuto affrontare il contraccolpo dei fedeli fan del gioco mentre ripristinava la meccanica a livelli pre-pandemici. Ora, Niantic si trova nel bel mezzo di un ulteriore contraccolpo per aver legato un aumento dei prezzi in-app su Android e iOS in risposta al recente cambiamento nei livelli dei prezzi dell’App Store di Apple.

Verso la fine di settembre, Apple ha annunciato l’intenzione di aumentare i livelli di prezzo in più regioni che dipendono dall’euro, tra cui Cile, Egitto, Giappone, Malesia, Pakistan, Polonia, Corea del Sud, Svezia e Vietnam. Questa modifica significa che gli articoli dell’App Store con un prezzo di 0,99 € avrebbero riportato i consumatori indietro di 1,19 € e gli acquisti del valore di 9,99 € sarebbero passati a 11,99 €.

Eurogamer riferisce che Niantic sta ora citando i cambiamenti di Apple come motivo dell’aumento dei prezzi degli acquisti in-app (IAP) sul Google Play Store. Le variazioni di prezzo sono entrate in vigore il 5 ottobre e hanno un impatto sui giocatori di Pokémon GO su iPhone e Android negli stessi mercati menzionati da Apple.

In una nota che dovrebbe spiegare il cambiamento, Niantic non spiega il perché sono collegati i prezzi IAP su iOS e Android, ma afferma che i prezzi aumenteranno su tutti i suoi giochi: Pokémon GO, Ingress e Pikmin Bloom. In sostanza, i giocatori su Android dovranno sborsare denaro extra per ottenere oggetti di gioco per ragioni apparentemente note solo a Niantic ed Apple.

Forse l’aumento dei prezzi sia su iOS che su Android è un tentativo di garantire la parità dei prezzi tra le piattaforme, ma è anche un aumento infondato e ingiusto per i giocatori su una piattaforma (Android).

Comprensibilmente, gli utenti che formano lo zoccolo duro di Pokémon GO non sono molto contenti di sapere di questo cambiamento, specialmente su Android. Per non dimenticare, i prezzi degli IAP variano già in base al paese in cui vivi.

Niantic merita un po’ di merito per aver avvisato in anticipo sull’imminente aumento: tuttavia, una maggiore chiarezza da parte dello sviluppatore e di Apple aiuterebbe sicuramente tutti a capire perché queste escursioni sono necessarie.

Nessuno può indovinare se altri sviluppatori dietro franchise multipiattaforma di successo seguiranno le orme di Niantic, ma c’è sicuramente una possibilità. Se questo aumento dei prezzi è l’ultima goccia e stai abbandonando Pokémon GO per sempre, ti suggeriamo di ampliare i tuoi gusti e dare un’occhiata ai giochi gacha.

VIA