Home > News su Android, tutte le novità > Nova Launcher 8.0 disponibile in beta con tanto di Material You

Nova Launcher 8.0 disponibile in beta con tanto di Material You

Nova Launcher 8.0

Nova Launcher ha tenuto un posto permanente in qualsiasi raccolta dei migliori launcher Android per la buona parte di un decennio ed è ancora in fase di sviluppo attivo. Non è passato nemmeno un anno da quando abbiamo visto il lancio ufficiale della versione 7.0, portando un aggiornamento visivo completo e altre funzionalità aggiornate a chiunque volesse scaricare l’app dal Play Store. Oggi, il team di sviluppo è tornato con l’inizio di una nuovissima beta. La prima anteprima della versione 8.0 di Nova Launcher è completamente basata del nuovo linguaggio di design Material You.

Il team dietro Nova ha annunciato l’arrivo della beta rendendo disponibile l’APK a chiunque sia interessato. L’elenco completo delle note sulla patch è relativamente limitato all’inizio, ma il cambiamento più grande è evidente non appena si avvia l’app.

Nova Launcher 8.0

Come parte del Material You, non esiste un tono colore standard e predefinito ma tutto si basa sullo sfondo scelto: si estraggono i colori dallo sfondo per dipingere la barra di ricerca, il menu delle impostazioni e altri elementi in una nuova tonalità. Non è il primo launcher a integrare il tema dinamico di Google, ma è bello vedere che un pilastro di Android si è unito al club.

Parlando del menu delle impostazioni, in Nova Launcher 8.0 è stato completamente ridisegnato da zero e non solo per i colori Material You. Il menu non è una corrispondenza perfetta con l’aspetto attuale di Google, ma è abbastanza vicino e sembra anche un po’ più facile da navigare rispetto al vecchio aspetto.

Nova Launcher 8.0

Nova Launcher è pieno zeppo di modifiche e opzioni, quindi scavare per trovare esattamente quello che si sta cercando è sempre stato difficile: ecco perché la ricerca è così utile. Con un po’ di fortuna, questa riprogettazione aiuterà in questo senso, anche con una semplice nuova mano di vernice.

Questi potrebbero essere i cambiamenti più evidenti, ma questa prima beta ha anche qualche asso nella manica. L’esplorazione del menu delle impostazioni ridisegnato rivela alcuni nuovi gesti di scorrimento per la home page, nonché una nuova opzione Allinea in basso per cartelle coinvolgenti.

Infine, ci sono anche alcune modifiche sotto il cofano: tutto è basato sul launcher AOSP di Android 12L, insieme ad alcune correzioni di bug per i primi launcher di Android 13.

Nel caso foste interessati a questa prima beta della v8.0, vi rimandiamo sulla pagina dedicata del sito ufficiale.

VIA