Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 10 Pro delude su DxOMark con 127 punti

OnePlus 10 Pro delude su DxOMark con 127 punti

OnePlus 10 Pro

Nonostante la collaborazione con Hasselblad, OnePlus non è riuscita ad offrire una qualità fotografica comparabile agli altri top di gamma sul suo OnePlus 10 Pro (disponibile già in Italia). A riprova di ciò, la redazione di DxOMark che ha testato lo smartphone gli ha assegnato solo 127 punti, il che lo posizione al 27° posto e dietro anche alcuni smartphone di una e due generazioni passate.

Il comparto fotografico combina una fotocamera principale da 48 MP con un modulo ultra grandangolare da 50 MP e un teleobiettivo da 8 MP. Il video può essere registrato con una risoluzione di 8K e 24 fotogrammi al secondo o in 4K fino a 120 fps. Come sui recenti dispositivi Oppo, il produttore di fotocamere svedese Hasselblad è stato coinvolto nello sviluppo della fotocamera, contribuendo con i suoi profili colore “Master Style”.

OnePlus 10 Pro: i test di DxOMark

OnePlus 10 Pro DxOMark

Con un punteggio DXOMARK Camera di 127, OnePlus 10 Pro non riesce a tenere il passo con i migliori dispositivi nel segmento Ultra-Premium. Funziona allo stesso livello di dispositivi leggermente più vecchi, come l’Apple iPhone 12 Pro e l’Oppo Find X2 Pro.

Nel complesso, il dispositivo offre prestazioni ben bilanciate e funziona bene in tutte le condizioni tranne in condizioni di scarsa illuminazione, dove sono stati riscontrati alcuni problemi di colore ed esposizione.

Il 10 Pro è stato leggermente migliorato rispetto al suo predecessore, il 9 Pro, nella maggior parte delle aree, ma la qualità dell’immagine sulla fotocamera ultra-grandangolare ha fatto un passo indietro.

In modalità foto, il 10 Pro si comporta bene nel complesso ma non ai livelli della concorrenza. Sebbene la qualità dell’immagine sia generalmente piuttosto elevata in condizioni esterne e interne – le immagini mostrano un ottimo compromesso tra texture e rumore e l’esposizione è generalmente accurata, con un’ampia gamma dinamica – ci sono problemi in condizioni di scarsa illuminazione. Anche il colore in generale potrebbe essere migliore e l’autofocus è relativamente lento.

In modalità video, OnePlus 10 Pro fa un buon lavoro in condizioni di luce intensa e al chiuso. L’esposizione è buona ma la gamma dinamica è limitata, specialmente nella regione delle alte luci. Le tonalità della pelle, la resa cromatica e il bilanciamento del bianco sono tutti piacevoli, ma i tester hanno osservato alcune instabilità in condizioni di scarsa illuminazione. L’autofocus è fluido e veloce, fornendo un buon rilevamento del viso anche se a volte la messa a fuoco può essere leggermente persa.