Home > News su Android, tutte le novità > Paranoid Android Sapphire ufficiale: ROM basata su Android 12

Paranoid Android Sapphire ufficiale: ROM basata su Android 12

Paranoid Android 12 Sapphire

Se vi considerate appassionati del modding Android, è probabile che ricordate con affetto Paranoid Android. Dopo LineageOS (al tempo CyanogenMOD), era tra le ROM Custom per dispositivi Android più utilizzate in circolazione, nota per i suoi bellissimi sfondi e le caratteristiche uniche che erano in anticipo sui tempi, come le notifiche a bolle fluttuanti. Tuttavia, la popolarità di Paranoid Android è diminuita nel tempo. Ora però sta tornando con il rilascio della nuova Sapphire 12 Alpha, prima versione della Custom ROM basata su Android 12.

Il team di Paranoid Android ha iniziato a lavorare sull’ultima versione della ROM non appena il codice sorgente di Android 12 è stato rilasciato all’AOSP. Il team ha adottato uno schema di denominazione dei minerali con Android 11 – Paranoid Android Quartz – e questo continua con Sapphire per la versione di quest’anno.

Nel suo annuncio, il team di PA chiarisce anche la confusione riguardo alle nuove versioni Alpha. Poiché queste build vengono elaborate da un manutentore del dispositivo supportato, il numero di versioni varierà da dispositivo a dispositivo. Alcuni telefoni potrebbero ottenere più build Alpha poiché il manutentore cerca di eliminare i bug, mentre altri che sono già in uno stato relativamente stabile riceveranno meno aggiornamenti. Questo è anche il motivo per cui alcune funzionalità potrebbero essere presenti su alcuni dispositivi, mentre altri potrebbero mancare.

Inoltre, alcune funzionalità presenti nelle versioni Alpha potrebbero non essere disponibili nella versione stabile a causa di problemi di stabilità o bug.

Al momento, la prima build Alpha è disponibile solo per OnePlus 8 Pro. Tuttavia, dovrebbero presto essere disponibili per più modelli, inclusi OnePlus 5T/7T, OnePlus 9R/Pro, OnePlus 8T, Poco M2 Pro, Redmi Note 7 Pro, Poco F3/X3 e altri.

Potete trovare un elenco completo dei dispositivi supportati in questo thread di Twitter, mentre i link per il download possono essere trovati in questo canale Telegram.

VIA