Home > News su Android, tutte le novità > Google Maps mostrerà presto i costi dei pedaggi stradali

Google Maps mostrerà presto i costi dei pedaggi stradali

Google Maps costo pedaggi

Google Maps è diventato ormai per molti il primo servizio da consultare quando si tratta di ricercare una strada, un indirizzo oppure programmare un itinerario verso una città. L’applicazione per Android ha cambiato faccia molte volte negli ultimi anni, aggiungendo e rimuovendo funzioni, così come modificando la UI e il modo di interazione. 

Una delle funzioni che stanno venendo testate in questo momento e che arriveranno presto ha a che fare con la programmazione di un itinerario. Secondo un messaggio inviato ai membri del programma di anteprima di Google Maps, la prossima importante funzionalità che verrà aggiunta sarà la visualizzazione automatica dei prezzi per i pedaggi su strade, ponti e altre aggiunte potenzialmente costose al percorso di navigazione. 

Non si tratta di una vera e propria novità per Google, dal momento che gli sviluppatori di Waze l’hanno già integrata tempo fa. Si tratterebbe dunque di un’altra funzionalità che il gigante Google Maps prenderebbe in prestito dal piccolo Waze, servizio acquisito dalla stessa Google nel lontano 2003 e basato interamente sul crowfounding di informazioni fornite dalla community che lo utilizza.

Al momento Google Maps individua la presenza di strade a pedaggio, sia nella mappa generale sia nei percorsi di navigazione (come nell’immagine di copertina). Ma i prezzi dei pedaggi specifici non sono attualmente nell’app, anche per i membri del programma di anteprima. Molto probabilmente è un qualcosa che Google abiliterà, in anteprima, nel corso dei prossimi giorni.

In attesa di avere maggiori informazioni sull’arrivo dei costi dei pedaggi all’interno di Google Maps, vi vogliamo ricordare che attraverso alcuni documenti divenuti pubblici, Epic ha svelato le strategie usate da Google per mantenere il suo “monopolio” su Android col Play Store.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE