Home > News su Android, tutte le novità > Gli Xiaomi Mi Pad 5 arriveranno in Europa il mese prossimo

Gli Xiaomi Mi Pad 5 arriveranno in Europa il mese prossimo

Xiaomi Mi Pad 5

Il mercato dei tablet è largamente dominato da Apple e dai suoi iPad che, da oltre 5 anni, hanno un market share più che doppio rispetto a tutti gli altri. Sul fronte Android c’è solo Samsung a lasciare il segno, con Huawei che ha subito un colpo abbastanza forte esattamente come nel segmento degli smartphone. Fortunatamente per chi non vuole passare ai tablet della “mela morsicata”, Xiaomi è scesa nuovamente in campo con i nuovi Xiaomi Mi Pad 5 e Mi Pad 5 Pro.

Questi due tablet presentano delle specifiche di fascia alta e, chiaramente, sono basati sul sistema operativo Android. Purtroppo per il momento i Mi Pad 5 sono disponibili solo in Cina ma un paio di indizi ci portano a pensare che l’arrivo in Europa non è lontano.

Qualche giorno fa entrambi gli Xiaomi Mi Pad 5, insieme all’altrettanto nuovo Mi MIX 4, sono stati intravisti nella Google Play Console, il che significa che l’azienda ha chiesto la certificazione a Google per poter installare i Google Mobile Services. 

Se ciò non bastasse, una fonte vicina alla catena di approvvigionamento hardware contattata dalla redazione di Gizmochina.com ha rivelato che il lancio dei due tablet in Europa è previsto per il mese di settembre. Sebbene non abbiamo ancora una data esatta, sappiamo che l’attesa per poter mettere le mani su dei tablet Android top di gamma che non siano Samsung è breve.

Ricordiamo che lo Xiaomi Mi Pad 5 utilizza il chipset Qualcomm Snapdragon 860, mentre il Mi Pad 5 Pro lo supera con lo Snapdragon 870. Inoltre, entrambi i tablet Xiaomi Mi Pad 5 hanno lo stesso design, con gli schermi che sono da 11 pollici in diagonale, hanno risoluzioni di 2.560 x 1.600 pixel (2,5K), frequenze di aggiornamento di 120Hz, luminosità massima di 500 nit, tecnologia LCD e supporto HDR10.

SCELTI DA NOI PER TE