Home > Giochi Android > Tutte le novità annunciate al Google for Games Developer Summit 2021

Tutte le novità annunciate al Google for Games Developer Summit 2021

Google novità gaming Android 12

Continuiamo a parlare di gaming sulla piattaforma Android 12 e, dopo avervi raccontato come Google sia al lavoro per integrare una serie di giochi sviluppati in HTML5 su Android Auto, volgiamo la nostra attenzione al sistema operativo tradizionale per smartphone e alle innovazioni che Google aveva preannunciato e che ora sono diventate ufficiali presso il “Google for Games Developer Summit“, le quali faciliteranno il lavoro degli sviluppatori e miglioreranno l’esperienza utente.

La principale novità annunciata è la nuova funzione “gioca mentre scarichi” di Google Play, che consente agli utenti su Android 12 di iniziare a giocare mentre il gioco è ancora in fase di scaricamento in background (una cosa simile è stata implementata già da diverso tempo su PS4/PS5).

Alcuni dispositivi su Android 12 hanno anche accesso a un nuovo strumento dashboard di gioco che fornisce utility chiave e un menu di ottimizzazione del gioco, che consente agli utenti di modificare il profilo delle prestazioni di un gioco, che gli sviluppatori possono supportare integrando le nuove API di Android 12.

Inoltre, Google ha anche lanciato l’Android Game Development Kit (AGDK), una gamma di strumenti gaming e librerie per aiutare a sviluppare, ottimizzare e distribuire giochi su Android 12 di alta qualità. L’AGDK copre tre aree principali al momento del lancio:

  • Flussi di lavoro integrati (ad es. una nuova estensione di Visual Studio)
  • Librerie di giochi C/C++ essenziali (ad es. la nuova libreria di input del testo di gioco)
  • Ottimizzazione delle prestazioni (ad es. supporto frame profiler nel profiler GPU e supporto del tempo di caricamento in Android Performance Tuner)

La Google Play Console ora offre un nuovo strumento “copertura e dispositivi” che fornisce dati e approfondimenti per aiutare a prevedere la distribuzione di utenti e problemi tecnici tra Paesi e attributi del dispositivo come la versione del sistema operativo, la memoria, lo stack grafico e i chipset. Google afferma che è possibile utilizzare questo strumento per decisioni di targeting per Paese e dispositivo, individuare opportunità di ottimizzazione e impostare priorità di test per la prossima versione.

La Play Console consente anche di vedere le valutazioni del gioco con visualizzazioni su diversi fattori di forma, accedere alla cronologia delle recensioni ottenute e vedere nuove metriche delle valutazioni storiche.

La preregistrazione nel Play Store è anche stata migliorata con le campagne pubblicitarie che possono ora essere utilizzate per indurre gli utenti a preregistrarsi per il gioco su Google Play.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE