Home > News su Android, tutte le novità > Google pone un freno alle videochiamate di gruppo illimitate di Meet

Google pone un freno alle videochiamate di gruppo illimitate di Meet

Google Meet

Google ha reso gratuite le videochiamate di gruppo di Meet illimitate quando la pandemia di COVID-19 ha colpito per la prima volta, ma la società non ha mai voluto che questa funzione rimanesse disponibile per tutti (nonostante abbia contribuito ad espandere la piattaforma). L’azienda inizialmente voleva introdurre un limite di 60 minuti per gli account gratuiti a marzo di quest’anno, ma poi ha esteso la scadenza a giugno 2021. Ebbene, non ci sono ulteriori ritardi: giugno è arrivato e se ne è andato, e quindi Google ha posto un freno alle videochiamate di gruppo illimitate di Meet.

Le videochiamate di gruppo avviate da utenti Gmail gratuiti con tre o più partecipanti ora possono durare solo un massimo di 60 minuti. Google ha aggiornato la pagina di aiuto associata, specificando che ogni partecipante riceverà una notifica dopo 55 minuti, avvertendolo che la chiamata verrà disconnessa a breve. Tuttavia, le videochiamate singole mantengono il vecchio limite di 24 ore.

Se si raggiunge regolarmente il limite, Google incoraggia a passare al piano Workspace Individual, che parte da 9,99 euro al mese. É bene precisare che solo l’host (chi avvia la videochiamata) deve eseguire l’aggiornamento per beneficiare di chiamate più lunghe, mentre tutti gli altri possono anche mantenere l’account gratuito.

A seconda di chi e quante persone contemporaneamente si chiama di solito, l’app Google Duo potrebbe essere un’ottima alternativa in futuro. L’app consente videochiamate con un massimo di 32 partecipanti, è completamente gratuita, include filtri divertenti e funziona su Chrome, iOS e Android. Potrebbe non avere lo stesso aspetto professionale di Meet ma è una soluzione alternativa gratuita. Speriamo solo che Google non finisca per trasformare Duo in Meet, come si diceva l’anno scorso.

VIA