Home > News su Android, tutte le novità > Le specifiche di Honor 50 Pro+ svelate da un benchmark

Le specifiche di Honor 50 Pro+ svelate da un benchmark

Honor 50 Pro+

Dopo essere diventata un’azienda indipendente da Huawei, Honor si prepara a tornare alla ribalta con una serie di smartphone top di gamma che coniugheranno non solo caratteristiche tecniche all’avanguardia ma anche una propria filosofia di software. Questi smartphone apparterranno alla serie Honor 50 (l’azienda apparentemente salterà la serie 40) e, a questo proposito, grazie al test benchmark cinese Master Lu abbiamo avuto modo di scoprire le specifiche tecniche del nuovo Honor 50 Pro+.

A caratterizzare Honor 50 Pro+ ci sarà un display AMOLED da 6,79 pollici con risoluzione 1440p, frequenza di aggiornamento di 120Hz e con supporto HDR10+. Ad alimentare lo smartphone ci penserà Qualcomm Snapdragon 888 (si noti che la GPU è erroneamente identificata come Mali-G78 nel test benchmark) abbinato a memoria RAM LPDDR5 (8 GB sembra essere la base) e allo storage UFS 3.1 (a partire da 128 GB).

Passando alla fotocamera, la parte posteriore presenterà un modulo principale da 50 MP, un ultra grandangolare da 13 MP e un teleobiettivo da 8 MP (50 mm o zoom 2x). Ci sarà anche un sensore 3D ToF. La parte anteriore ospiterà una doppia fotocamera da 32MP + 8MP.

La batteria probabilmente non sarà il suo punto forte con una capacità di 4.400 mAh ma supporterà comunque la ricarica rapida cablata da 66 W e wireless da 50 W.

Sul fronte software, infine, Honor 50 Pro+ potrà contare sulla ROM Magic UI 4.0, anche se a questo punto non è chiaro se avrà a bordo i servizi di Google o meno. 

In attesa di avere ulteriori informazioni sullo smartphone, magari direttamente da Honor in occasione della presentazione (si parla del mese di luglio), vi vogliamo ricordare che Il CEO di Honor ha indicato che “la nuova gamma Magic sarà migliore delle serie Huawei Mate e P”.

VIA