Home > News su Android, tutte le novità > HTC 10, One E8, One M7 e One M8 si aggiornano ad Android 11 con LineageOS 18.0 (Unofficial)

HTC 10, One E8, One M7 e One M8 si aggiornano ad Android 11 con LineageOS 18.0 (Unofficial)

HTC One X10

La bellezza degli smartphone basati su Android è che, indipendentemente dalla volontà dei produttori, gli aggiornamenti software sono nella maggior parte dei casi garantiti da una community di modder. In pratica, anche dopo la fine del supporto ufficiale, lo smartphone Android continua a venire aggiornato in maniera non ufficiale. A questo proposito, vi segnaliamo che HTC 10, One E8, One M7 e One M8 hanno ricevuto l’aggiornamento ad Android 11 grazie a una versione Unofficial di LineageOS 18.0.

lineageos 17.1

Ricordiamo che LineageOS è una Custom ROM con codice open source che si basa sul sistema operativo Android che, a sua volta, è open source. Ciò significa che, per coloro che sono più smanettoni, è possibile scaricare il codice sorgente e compilarlo adattandolo a smartphone non ancora supportati ufficialmente dal team di sviluppo.

Con il rilascio della versione 18.0 basata su Android 11, gli smartphone HTC coinvolti prendono nuova vita.

Come installare LineageOS 18.0 (Android 11) sugli smartphone HTC 

Per installare la ROM sul vostro smartphone, vi servono il bootloader sbloccato e una recovery custom come la TWRP. Se avete questi requisiti, la guida passo passo all’installazione di LineageOS 18.0 la trovate qui di seguito:

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi (la nostra guida passo passo)
  • Scaricare le ROM in formato .zip (HTC 10One E8 – M7M8) e le Google Apps in formato .zip 
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare

È bene ricordare che l’installazione di una Custom ROM e il precedente sblocco del bootloader e installazione di una recovery custom vanno ad invalidare la garanzia legale del produttore.