Home > News su Android, tutte le novità > Sony Xperia XA (2° gen): ecco alcune immagini leaked

Sony Xperia XA (2° gen): ecco alcune immagini leaked

Sony Xperia XA

Non è la prima che vi parliamo della seconda generazione di Sony Xperia XA, che si è mostrato in un render (qui il nostro articolo dedicato) e in un video hands-on (qui il nostro articolo dedicato). Oggi abbiamo scoperto che il nuovo smartphone della società giapponese è apparso in alcune immagini leaked.

Non potendo verificare la veridicità di queste immagine, vi consigliamo di recepire il tutto col beneficio del dubbio. Comunque sia, qualora tali foto fossero veritiere, sembrerebbe che la seconda generazione di Sony Xperia XA abbia design molto simile al suo predecessore, quindi molto squadrato. Per quanto riguarda le cornici queste sembrerebbero essersi ridotte, mentre si nota molto lo spazio nella parte inferiore.

Inoltre, in queste immagini, viene mostrata la versione del sistema operativo con cui lo smartphone dovrebbe uscire, ovvero Android 7.0 Nougat. Per quanto riguarda la presentazione ufficiale, si ipotizza che il produttore nipponico annunci il device durante il Mobile World Congress 2017 di Barcellona, avendo già fissato un evento per il 27 febbraio (qui il nostro articolo dedicato).

Ecco alcune immagini leaked della seconda generazione di Sony Xperia XA

Nel frattempo vi ricordiamo anche quelle poche specifiche tecniche che conosciamo su Sony Xperia XA di seconda generazione:

  • Processore: MediaTek Helio P20
  • Memoria RAM: 4 GB
  • Fotocamera posteriore: 23 MP
  • Fotocamera anteriore: 16 MP

Vi ricordiamo che, secondo le ultime indiscrezioni, il device dovrebbe essere dotato anche di un ingresso USB Type-C e ingresso jack audio da 3,5 mm. per quanto riguarda il prezzo, dovrebbe essere di circa 300 euro. Ovviamente appena verremo a conoscenza di maggiori dettagli, non tarderemo a comunicarveli.

Infine vi ricordiamo che Sony nel Q4 del 2016 ha venduto solamente 5 milioni di Xperia (qui il nostro articolo dedicato) e che recentemente uno smartphone misterioso ha ricevuto la certificazione Bluetooth SIG (qui il nostro articolo dedicato).

Via