Home > News su Android, tutte le novità > Samsung dovrà pagare 548 milioni di dollari ad Apple per violazione di brevetti

Samsung dovrà pagare 548 milioni di dollari ad Apple per violazione di brevetti

Dopo una tregua relativamente lunga si torna nuovamente a parlare della causa intentata da Apple nei confronti di Samsung per violazioni di brevetti. Negli scorsi giorni infatti la Corte Distrettuale degli USA ha sentenziato che Samsung deve pagare una cifra pari a 548 milioni di dollari per risarcimenti nei confronti di Apple.

Nonostante il colosso coreano abbia dichiarato ufficialmente che pagherà tale multa entro il 14 Dicembre 2015, i suoi legali continueranno a cercare un modo per ridurre la multa. Ricordiamo che i brevetti violati secondo Apple riguardano principalmente funzionalità degli smartphone, come ad esempio il pinch-to-zoom oppure le geature multi touch.

Certo, la cifra inizialmente richiesta da Apple di 2,5 miliardi di dollari non si avvicina minimamente alla sentenza della corte ma, obiettivamente, una tale multa sarebbe stata troppo elevata. Ad ogni modo, per aziende del loro calibro 548 milioni di dollari non rappresentano che il profitto di appena un mese di operatività.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che l’inizio del 2016 del colosso coreano sarà caratterizzato dalla presentazione di molti nuovi device mobile, fra cui il nuovo Galaxy Tab E (Samsung Galaxy Tab E di seconda generazione riceve la certificazione FCC) ed il Samsung Galaxy S7 (Samsung Galaxy S7 non rivoluzionerà il design dell’attuale modello).

VIA  FONTE