Home > Accessori > LG Tone+ HBS-730: Auricolare/cuffia di qualità – La nostra video recensione

LG Tone+ HBS-730: Auricolare/cuffia di qualità – La nostra video recensione

x-lg-hbs-730-1-foto

Il prodotto che recensiremo in questo articolo è un auricolare/cuffia bluetooth decisamente “particolare” sia dal punto di vista del design che come concezione. Si tratta dell’ LG Tone+ HBS-730. Cosa intendiamo con “particolare”? E soprattutto è un prodotto che merita l’acquisto? Lo scopriremo proseguendo con la recensione.  

Video recensione

Iniziamo con un nostro video che illustra le principali caratteristiche di queste cuffie LG HBS-730.

Unboxing

Nella confezione dell’ LG HBS-730 abbiamo  il cavo dati USB- Micro USB (molto apprezzata la scelta di un connettore di ricarica standard) che ricarica in meno di 2 ore il dispositivo, due set di gommini per l’adattamento ai padiglioni auricolari e la manualistica multi-lingua molto chiara e precisa. 

x-lg-hbs-730-foto-9

Hardware

Molti sono i pulsanti e i dettagli hardware presenti sulla scocca di questo LG HBS-730 che vi elenchiamo qui sotto e che potrete identificare nella foto più in basso.

  • Slide on/off
  • Bilanciere del volume
  • Bilanciere avanzamento/riavvolgimento rapido e traccia successiva/precedente/
  • Tasto play/pausa
  • Tasto di chiamata con indicatore led
  • Microfono
  • Porta per la ricarica

x-lg-hbs-730-foto-8

Per quanto riguarda le altre caratteristiche da segnalare purtroppo il bluetooth “solo” in versione 3.0 ma anche la grande capacità della batteria rispetto agli standard degli auricolari wireless.

Specifiche tecniche LG HBS-730 Tone+

Specifiche Bluetooth 3.0 
Batteria  al litio da 3.7V/ 195mAh
Durata in standby/ in conversazione  fino a 500 ore/ fino a 15 ore
Durata riproduzione musicale fino a 10 ore
Tempo di ricarica <2 ore
Temperatura di funzionamento da -10° a +60°C
Dimensioni e peso 135.6×167.3×16.9mm, 32Gr

Per ulteriori informazioni potete fare riferimento a questo link. Il prezzo consigliato al pubblico è di 59.99 euro e potete trovare ad esempio si Amazon.it cliccando sul box qui sotto.
 

Design, materiali, ergonomia

Sicuramente “particolare” il design di LG HBS-730, praticamente un “cerchietto” flessibile da mettere attorno  al collo (notevole l’estensione raggiungibile) a cui sono ancorati gli auricolari in-ear,  con 2 rigonfiamenti alle estremità dove alloggiano i comandi, il supporto magnetico (molto comodo) per gli auricolari stessi e probabilmente le batterie ricaricabili; abbiamo inoltre 2 regolatori di lunghezza di cavi che corrono lungo la parte flessibile. Il tutto è davvero molto leggero anche per merito dei materiali, plastici ma privi di difetti anche lungo le linee di giunzione.

Questa soluzione può essere decisamente comoda rispetto ad un classico “doppio aggancio” dietro le orecchie, possiamo tenerle al collo tutto il giorno senza accorgercene;  ma anche un po’ scomoda quando andiamo a correre (il cerchietto ovviamente “saltella”), inoltre è impossibile riporle in tasca come un normale auricolare. Insomma più comode delle classiche “cuffie da dj” per l’utilizzo musicale, ma meno comode di un auricolare bluetooth per le normali chiamate. Ultima segnalazione riguarda l’impossibilità di vedere i comandi una volta indossate, ma questo accade praticamente con ogni auricolare.

Funzionalità e utilizzo

Davvero molto complete le funzioni di LG HBS-730.  Possiamo riassumerle in un elenco:  

  • Associazione diretta appena accese con ricerca dei dispositivi bluetooth con eventuale richiesta del pin (0000).
  • Modalità di associazione manuale  all’accensione delle Tone+.
  • Possibilità di collegamento a 2 dispositivi contemporaneamente (comodo, ad esempio, se avete anche uno smartwatch con della musica archiviata) e relativa funzione di “attesa” su entrambi i telefoni.
  • Avviso di chiamata.
  • Ricomposizione ultimo numero.
  • Microfono muto.
  • Trasferimento di chiamata.
  • Avvio di comandi vocali (se supportati dal telefono).
  • Possibilità di rifiutare una chiamata.
  • Riproduzione, pausa, arresto, avanzamento rapido, brano precedente/successivo, riavvolgimento durante lo streaming audio.
  • Vibrazione in caso di ricezione chiamata e di allontanamento dal raggio di connessione con i dispositivi. 
  • Equalizzatore a 3 modalità: “bassi” (di default) “alti” e “normale”.
  • Segnalazione vocale della carica della batteria su 3 livelli (in inglese) e avviso sonoro di autonomia in esaurimento.
  • Le cuffie LG Hbs-730 integrano il codec aptX per la trasmissione audio istantanea e di alta qualità in attivazione automatica se supportato dal dispositivo collegato.
  • Lettura vocale degli SMS  su dispositivi Android mediante l’apposita applicazione scricabile dal box qui sotto (non curata in realtà)
    The app was not found in the store. 🙁
  • Riconnessione automatica in caso di perdita di collegamento con possibilità di “forzare” la connessione manualmente (con avvisi vocali in inglese).
  • Livello di carica della batteria visibile sulla barra di notifica dei dispositivi Android
  • Compatibile con dispositivi Bluetooth standard compresi i dispositivi iOS.

Il tutto funziona decisamente bene e senza “intoppi”, non abbiamo riscontrato particolari problemi durante l’utilizzo quotidiano di queste funzionalità.  Segnaliamo che la distanza di massima di collegamento tra i dispositivi si aggira sui 10 metri senza ostacoli. Inoltre la vibrazione integrata in LG HBS-730 non è sempre rilevabile a causa della posizione di utilizzo normale “attorno al collo”, infine un filo fastidioso il “bip” che segnala ogni pressione del tasto volume durante le regolazioni dello stesso.  

Qualità audio

Ovviamente la parte più importante di un auricolare/cuffia è la qualità della riproduzione audio. LG HBS-730 ha proprio in tale caratteristica una delle sue “killer features”, in quanto solitamente (come sapranno i puristi dell’audio) tutto ciò che è “senza fili” non potrà mai eguagliare la qualità (a parità di caratteristiche) audio di un dispositivo “con filo”;  ebbene, la riproduzione sonora di queste LG Tone+ è quanto di più simile a ciò che si può ottenere con un collegamento fisico! Effetto “wow” garantito quando si ascolta per la prima volta la musica da questo dispositivo. 

La gamma sonora è davvero molto ampia, il suono è corposo, potente il volume (non spacca-timpani ma sufficiente per “escludere il mondo esterno”) e senza distorsioni. Insomma: nonostante la fascia di prezzo notevolmente più bassa rispetto ad altri marchi (e modelli) queste cuffie LG restituiscono un’esperienza uditiva davvero di alto livello. Ovviamente,  spendendo 3 o 4 volte questa cifra, vi saranno delle differenze “qualitative”, ma in misura decisamente inferiore rispetto alla cifra spesa, soprattutto se assoceremo queste cuffie ad un dispositivo che supporta il codec aptX.

Autonomia

Altra caratteristica di spicco delle cuffie LG HBS-730 è la loro autonomia che, senza magari arrivare alle cifre massime dichiarate dalla casa, supera abbondantemente le 10 ore di conversazione e le 8 ore di riproduzione audio attestandosi a livelli quasi doppi di un qualunque auricolare bluetooth “mono” e posizionandosi comunque tra i massimi livelli tra i dispositivi di riproduzione musicale  di questo tipo. A seconda dell’utilizzo quindi potremo quasi dimenticarci di ricaricare queste cuffie, anche lasciandole sempre accese, grazie alla notevole durata in standby

Lo standard BT 3.0 ha un impatto leggermente superiore sull’eventuale smartphone associato, ma si può “quantificare”, a parità di utilizzo,  in un 5% in più rispetto ad un dispositivo che utilizza la versione 4.0. 

Conclusioni 

Le cuffie LG HBS-730 Tone+ sono quindi ottimi dispositivi per l’utilizzo musicale senza fili e, sacrificando un po’ la praticità, anche ottimi auricolari per il nostro smartphone. Considerando quindi la qualità audio e l’autonomia come caratteristiche migliori di questo prodotto e un prezzo tutto sommato onesto in rapporto a prestazioni e funzionalità, non possiamo fare altro che consigliarvele! 

Pro

  • Qualità audio
  • Autonomia
  • Funzionalità

Contro

  • Ergonomia (se usati come auricolari)