Home > Smartphone Android > Samsung GALAXY Note 3 e GALAXY Gear: svelati i prezzi ufficiali!

Samsung GALAXY Note 3 e GALAXY Gear: svelati i prezzi ufficiali!

note-prezzi

Il Samsung GALAXY Note 3 e lo smartwatch GALAXY Gear sono pronti per esordire nel mercato italiano. Vediamo tutti i dettagli di questa interessante notizia!

Dopo la presentazione all’IFA 2013 di Berlino mancavano all’appello solo l’ufficializzazione della data di messa in commercio ed i prezzi. Ebbene, Android-fan (e non), poche ore fa sono stati ufficializzati i prezzi dei nuovi device della casa sud-coreana! Dopo numerosi rumors eccovi i prezzi ufficiali: il Samsung GALAXY Note 3 sarà venduto ad un prezzo di 729€ mentre il SAmsung GALAXY Gear verrà venduto ad un prezzo consigliato di 299€.

Ma vediamo velocemente le caratteristiche hardware più interessanti di questi due terminali. Il Samsung GALAXY Gear è dotato di una CPU da 800MHz con 512MB di RAM, fotocamera da 1,9 MP display da 1,63 pollici Super AmoLED con una risoluzione di 320×320 pixel ed una capiente batteria che garatisce più di 25 ore di utilizzo. Il Samsung GALAXY Note 3, invece, è animato da una CPU Qualcomm Snapdragon 800 con una frequenza di clock pari a 2,3GHz (processore presente nella sola variante europea), ben 3 GB di RAM, un super schermo da 5,68 pollici FullHd con tecnologia Super AmoLED ed una fotocamera posteriore da 13MP.

gn3

I nuovi dispositivi della casa tecnologica sud-coreana, il Samsung GALAXY Note 3 ed il Samsung GALAXY Gear, saranno disponibili ufficialmente a partire dal 25 settembre. Non sono ancora trapelate informazioni per quanto riguarda delle promozioni speciali per chi acquista entrambi i device: nel Samsung Experience Store inglese, infatti, oltre alla possibilità di acquistare i due terminali separatamente c’è anche l’opzione “tutto in uno” che permette di risparmiare ben 100£ (circa 120€!).

Samsung sta affondando i denti in modo aggressivo nel mercato dei phablet e non pare sia la sola a lavorare su device di questo segmento: è rumor recente che l’azienda tecnologica di Cupertino, Apple, stia testando un iPhone con schermo compreso tra i 5 ed i 6 pollici. Se uscisse un phablet della mela morsicata questo riuscirebbe ad aprirsi uno spiraglio nel mercato o sarebbe soffocato dai device GALAXY? Chi vivrà vedrà.