Home > News su Android, tutte le novità > Huawei Watch Fit: design tradizionale e focus sul fitness

Huawei Watch Fit: design tradizionale e focus sul fitness

Huawei Watch Fit

Huawei ha presentato ufficialmente il nuovo wearable Watch Fit, ponendolo sul mercato non solo come smartwatch da usare in abbinata allo smartphone ma come un vero e proprio compagno per la propria salute e il fitness.

Watch Fit viene fornito con il sistema operativo Lite OS di Huawei. Il foglio delle specifiche ufficiali non dice nulla sul chipset, ma siamo abbastanza sicuri che sia il Kirin A1 (uno degli ultimi della sua categoria). Esteticamente ricorda molto Apple Watch (cosa che ritroviamo, in parte, anche nella UI software) anche se vi è un display un po’ più alto e l’assenza della corona digitale.

Tutte le funzionalità che ci si aspetterebbe da uno smartwatch sono qui: quadranti personalizzabili, video di allenamento, oltre 100 modalità di allenamento compreso il rilevamento intelligente per la maggior parte di esse, sensore GPS integrato, misuratore SpO2 e sensore della frequenza cardiaca 24 ore.

Huawei Watch Fit monitora anche il sonno e i cicli mestruali, fornisce esercizi antistress, mostra tutte le notifiche dallo smartphone, controlla la musica e permette di controllare da remoto la fotocamera dello smartphone.

Huawei Watch Fit

Parlando della durata della batteria, Huawei promette 10 giorni con un utilizzo tipico e 7 giorni con un utilizzo intenso, mentre l’autonomia scende a 12 ore se si fa un uso continuato del GPS, il che andrebbe bene anche per gli sportivi.

Huawei Watch Fit è disponibile nei colori Graphite Black, Sakura Pink e Mint Green, con un cinturino extra nel colore Cantaloupe Orange. Attualmente è presente solo sul sito web di Huawei negli Emirati Arabi Uniti ma è probabile che giovedì 3 settembre, durante l’evento organizzato da Huawei, ne sapremo di più sulla commercializzazione a livello europeo.

VIA