Home > News su Android, tutte le novità > Telegram si aggiorna alla versione 5.0, ecco le novità

Telegram si aggiorna alla versione 5.0, ecco le novità

Gli sviluppatori di Telegram hanno appena rilasciato un nuovo aggiornamento che ha portato l’applicazione Android alla versione 5.0. Le novità introdotte sono diverse ed alcune sicuramente di grande aiuto nell’uso del servizio.

Il changelog ufficiale di Telegram 5.0 è il seguente:

  • Lingue personalizzate. Partecipa alla creazione di una traduzione per Telegram utilizzando la nostra piattaforma di traduzioni – quindi applicala in tempo reale.
  • Apertura Rapida 2.0. Visualizza pagine web istantaneamente con supporto migliorato per più tipi di contenuti.
  • Nuovo design ottimizzato per profili, contenuti condivisi, notifiche e suoni e impostazioni. I profili offrono un rapido accesso ai media condivisi.
  • Fissa i messaggi nei gruppi normali e nella chat Messaggi salvati.

Per chi non lo sapesse, Telegram è un sistema di messaggistica istantaneo multi piattaforma molto popolare sia per conversazioni singole che per la creazione di gruppi. La sua popolarità deriva anche dal fatto di essere totalmente crittografato con la tecnica E2E e di avere a disposizione i messaggi che si auto distruggono.

I messaggi delle Chat Segrete possono essere programmati e autodistruggersi automaticamente da entrambi i dispositivi dei partecipanti. In questo modo ogni tipo di contenuto che si invia potrà scomparire — messaggi, foto, video e anche file. Le Chat Segrete usano la crittografia end-to-end per assicurarsi che un messaggio venga letto solo dal suo destinatario.

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento, vi basterà cliccare sull’appbox sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store:

Telegram
Telegram
Developer: Telegram FZ-LLC
Price: Free

In alternativa, qui di seguito vi lasciamo il link per procedere al download del file APK da installare manualmente. In questo caso, vi ricordiamo di abilitare i permessi per l’installazione di app provenienti da fonti sconosciute, ovvero tutte quelle scaricate al di fuori del Play Store.

VIA