Home > News su Android, tutte le novità > LG G6: confermata la presenza del Qualcomm Snapdragon 821

LG G6: confermata la presenza del Qualcomm Snapdragon 821

Al prossimo Mobile World Congress di Barcellona verranno presentati almeno tre nuovi smartphone top di gamma. Ci riferiamo ad LG G6, Huawei P10 e Huawei P10 Plus. Mentre per questi ultimi due la disponibilità dell’ultima generazione di SoC non è un problema, vista la produzione in casa da parte di Huawei, per LG G6 lo è assolutamente. In passato vi abbiamo riportato un’indiscrezione che indicava la presenza del SoC Qualcomm Snapdragon 821 sullo smartphone per via delle scorte troppo limitate di Snapdragon 835 (a causa degli elevatissimi ordini di Samsung).

Ebbene, nelle scorse ore è arrivata una conferma semi ufficiale di quest’indiscrezione. Quella che vedete qui in basso è un’immagine leaked scattata durante lo scorso CES di Las Vegas e rappresentante una slide di una presentazione segreta tenuta dal colosso coreano. Alla voce CPU è presente il modello Qualcomm MSM8996Ac che altro non è che lo Snapdragon 821.

Oltre a ciò abbiamo la conferma della resistenza ad acqua e polvere, della presenza di un sensore di impronte digitali sulla scocca posteriore, di un quad DAC (come LG V20) e di un display da 5,7 pollici denominato Full Vision (per l’assenza quasi totale delle cornici).

LG G6 sarà penalizzato da questa scelta?

Unendo quest’immagine al report emerso quasi in contemporanea da una redazione media coreana, abbiamo anche scoperto che l’equipaggiamento del Qualcomm Snapdragon 835 avrebbe costretto LG a commercializzare lo smartphone intorno al mese di Maggio, ovvero dopo il lancio sul mercato del Samsung Galaxy S8, di Huawei P10 e di Huawei P10 Plus.

Secondo voi l’adozione di un SoC potente ma comunque di vecchia generazione comprometterà le potenziali vendite di LG G6?



VIA