Home > News su Android, tutte le novità > Nexus 6P: ecco l’ottimizzazione dei bordi rispetto ad iPhone 6S Plus

Nexus 6P: ecco l’ottimizzazione dei bordi rispetto ad iPhone 6S Plus

Nexus 6P

Finalmente ieri sera i nuovi Nexus 5X e Nexus 6P sono stati presentati ufficialmente nel corso dell’evento tenuto da Google a San Francisco. Durante la presentazione, il vice presidente del reparto ingegneria di Big G, Dave Burke, si è soffermato molto sul display di Nexus 6P.

Innanzitutto ricordiamo che Nexus 6P è dotato di un pannello AMOLED da 5,7 pollici con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel). Il display dello smartphone prodotto da Huawei occupa circa il 74% della parte anteriore del terminale. Inoltre è stato fatto un ottimo lavoro di ottimizzazione degli spazi; in questo modo le dimensioni sembrano più simili ad un device da 5,5 pollici di diagonale.

Ma Burke non si è solo soffermato ad evidenziare questi aspetti, ha anche voluto evidenziare come Nexus 6P abbia bordi più ottimizzati rispetto al nuovo iPhone 6S Plus di Apple. Infatti le dimensioni di Nexus 6P sono 159,3 x 77,8 x 7,3 mm di spessore, mentre iPhone 6S Plus ha dimensioni pari a 158,2 77,9 x 7,3 mm di spessore.

I bordi di Nexus 6P sono più ottimizzati rispetto a quelli di iPhone 6S Plus

Purtroppo però il rapporto tra scocca e display di Nexus 6P non raggiunge i livelli di LG G4 o quelli di Motorola Moto X Style, che offre un rapporto di 76,36%.

Per il momento queste sono tutte le informazioni che abbiamo a riguardo. Infine vi ricordiamo che Nexus 6P verrà venduto in Italia ad un prezzo di 699 euro ( versione da 32 GB di memoria interna).

Via