Home > Recensioni Android > Honor 6 – La nostra recensione

Honor 6 – La nostra recensione

Smartphone cinesi ormai ne conosciamo molti e spesso sono famosi solo per il prezzo molto basso. Oggi, invece, vi proponiamo la recensione dell’Honor 6, powered by Huawei, un prodotto molto interessante per qualità costruttiva, prestazioni e soprattutto il prezzo a cui è venduto qui sul nostro territorio.

Powered by Huawei perchè l’azienda famosa in tutto il mondo ha voluto che Honor fosse un “brand a sé stante”, anche se sono presenti sul dispositivo e sulla dotazione i riferimenti al colosso cinese.

Video recensione

Nella nostra video recensione, che potete vedere qui sotto, abbiamo voluto sottolineare i principali aspetti di questo smartphone che è davvero un prodotto da tenere in considerazione. A voi i giudizi.

Unboxing

Compatta ma ricca la confezione dell’Honor 6 di Huawei: al suo interno, infatti, troviamo oltre lo smartphone i classici manuali di istruzioni in tutte le lingue e ben due pellicole protettive, cosa del tutto nuova in un marchio di fama internazionale (fino ad ora lo abbiamo visto solamente su smartphone cinesi di scarsa qualità).

x-honor-6-unboxing

Inoltre sono presenti i soliti auricolari non in ear ma di buona qualità, il cavo USB per ricarica e connessione al computer e il caricatore da muro da ben 2A, in modo da poter caricare velocemente la batteria piuttosto ampia in dotazione allo smartphone.

Hardware e parte telefonica

Comparto hardware al top per il device di casa Huawei: il lato delle prestazioni è mosso, infatti, da una CPU Kirin 920, la cui struttura prevede quattro core Cortex-A15 da 1.7GHz e 4 core Cortex-A7 da 1.3GHz, oltre che ben 3GB di ram. Il sistema, in generale, risulta molto fluido e ogni operazione non mette in difficoltà il dispositivo che, in ogni caso, è dotato di un hardware veramente di alto livello.

La parte telefonica, poi, per la versione europea di questo Honor 6 prevede solamente l’utilizzo di una Sim in formato Micro, mentre qualora voleste la possibilità di utilizzare ben 2 schede sim, potrete acquistare la versione asiatica che integra anche questa feature: inutile dire che la qualità delle chiamate è veramente ottima e che la copertura e la velocità di navigazione in 3G sono eccellenti.

Scheda tecnica Honor 6

Display 5″ pollici FullHD 1920×1080 pixel
SoC Kirin 920 8 Core
Ram 3GB
Storage 16GB espandibili tramite MicroSD
Fotocamera 13 megapixel con Flash, frontale da 5 megapixel
Batteria 3100 mAh
Connettività Wi-Fi, Bluetooth,LTE, GPS
Sistema operativo Android 4.4.2 con Emotion UI 2.3
Dimensioni e peso 139,8 x 69,7 x 7,5 per 130 grammi

 

VEDIScheda Tecnica Completa Honor 6

Lo smartphone, ovviamente, è acquistabile in versione europea dallo store italiano di Amazon, mentre l’acquisto per la versione cinese è consigliato presso lo store di Etotalk (presso cui potete utilizzare anche il nostro coupon di sconto “etotalkandroidblogitaly”).

Design, materiali ed ergonomia

Ricordate quando vi parlammo dell’Ascend P7, sempre di Huawei? Benissimo, praticamente il design è davvero molto simile, con la differenza nello spessore che è leggermente meno contenuto su Honor 6. Ad ogni modo la qualità dei materiali è veramente molto buona, il vetro posteriore sembra essere molto resistente e le rifiniture laterali in plastica con vernice simil alluminio sono ben realizzate.

Il design è accattivante e ricorda anche il melafonino di Apple di qualche generazione fa: il vetro è senza alcun dubbio molto bello, anche se cattura le impronte. Ad ogni modo i 5 pollici del display ci danno una buona ergonomia e si riesce ad usare lo smartphone anche solo con una mano senza troppe difficoltà.

Unica nota dolente, purtroppo, è che il vetro conferisce molta scivolosità al dispositivo che, se siamo sbadati o poco attenti, potrebbe cadere a terra e frantumarsi: ovviamente nulla di grave o non risolvibile con una normale cover in plastica o tpu.

Display

Ben 5″ pollici in dotazione ad Honor 6, nè troppi nè troppo pochi: la risoluzione adottata è pari a 1920×1080 pixel, il che significa che lo smartphone è in grado di mostrarci immagini in FullHD. I colori sono davvero ben calibrati e il pannello restituisce immagini veramente limpide e senza problemi griglie pixel in evidenza sotto la luce del sole.

x-honor-6-display

Certo, si potrebbe ottenere un risultato migliore sotto la luce del sole dove questo Honor 6 non stupisce, ma comunque l’esperienza d’uso è positiva. Aspetto che abbiamo, invece, apprezzato moltissimo è stato il buon angolo di visione e il sensore per la luminosità automatica, ben funzionale in ogni situazione in cui lo abbiamo messo alla prova.

Multimedia

L’altoparlante di sistema è solamente uno ed è collocato nella parte posteriore della scocca in vetro: il volume dell’audio non è fortissimo, ma la qualità del suono è veramente limpida e le frequenze sono ben equalizzate e bilanciate tra suoni alti e bassi.

La riproduzione video, inoltre, avviene senza particolari problemi grazie ovviamente all’hardware molto prestante che troviamo sotto la scocca. La qualità video è buona, in linea con il display ela fluidità è senza dubbio tra le migliori.

Anche il comparto gaming sembra non spaventare affatto questo Honor 6 che, stressato con più titoli, sembra non risentirne per nulla. Asphalt 8, come sempre, è il gioco preso in analisi durante la nostra video recensione e come avete sicuramente visto le prestazioni sono davvero ottime.

Fotocamera

Sono ben 13 i megapixel della fotocamera di questo Honor 6 e la resa degli scatti è collocabile nella media dei nuovi top di gamma, anche se leggermente sotto tono. Gli scatti sono buoni, ma la messa a fuoco non è un granchè: parole ed elogi, invece, vanno espressi riguardo il software stesso che presenta un numero davvero alto di opzioni per lo scatto a disposizione dell’utente, a partire dai filtri utilizzabili, fino ad arrivare alla modalità bellezza o allo scatto intelligente.

La fotocamera frontale, invece, è davvero di buona qualità: il grandangolo è piuttosto ampio e i 5 megapixel della lente frontale effettivamente si vedono nella qualità della foto scattata. Per ciò che, invece, concerne la registrazione video, abbiamo la possibilità di effettuare filmati fino alla risoluzione FullHD e la qualità non è niente male: al contrario delle foto la messa a fuoco in video è veramente veloce e trovate un esempio qui in basso.

Software

Anche il software e l’interfaccia grafica qui presente non è nulla di nuovo: stesso launcher ormai da un po’, stessa grafica di molti altri Huawei in circolazione. Abbiamo, infatti, l’Emotion UI 2.3 che in quanto a stabilità e prestazioni non ha battuto ciglio in questi giorni di test intenso: non ci ha dato problemi di rallentamenti o ricaricamenti durante l’utilizzo.

Browser performante e applicazioni di sistema curate, oltre che una buona ottimizzazione, sono i punti chiave del software dell’Honor 6. La gestione dei 3GB di ram, poi, è favolosa: pensate che con lo smartphone appena acceso, si riescono ad avere circa 1,8GB di memoria ram a disposizione, quando altri top di gamma con 3GB di memoria ne occupano già 2/3 alla sola accensione.

Autonomia

Autonomia al top, difficile da mettere alla prova, ci ha costretti a fare le ore piccole per poter fare uno screen, ma nulla! Il risultato è quello che vedete qui sotto, ottenuto in gran parte sotto rete 3G con abbondante navigazione web e scambio di un centinaio di tradizionali sms, oltre che anche largo uso dei social e della parte mail.

3100 mAh, dunque, ben gestiti dal sistema e qualora non bastassero potete utilizzare l’ultra risparmio che vi permetterà di aggiungere circa altre 3 ore di utilizzo (ovviamente le prestazioni saranno ridotte cosi come le funzioni a disposizione).

Conclusioni

Uno smartphone interessante ed un prezzo altrettanto eccellente: in verità non se ne vedevano di questo tipo davvero da un po’ in circolazione (fatta eccezione per OnePlus One). 299 euro il prezzo della versione europea, con garanzia e supporto italiano, circa 275 da Etotalk con supporto del sito stesso ma con la doppia sim a bordo. Prestazioni veramente eccellenti, fotocamera accettabile, display ottimo: dobbiamo continuare o vi abbiamo incuriositi abbastanza?

Smartphone cinesi ormai ne conosciamo molti e spesso sono famosi solo per il prezzo molto basso. Oggi, invece, vi proponiamo la recensione dell'Honor 6, powered by Huawei, un prodotto molto interessante per qualità costruttiva, prestazioni e soprattutto il prezzo a cui è venduto qui sul nostro territorio. Powered by Huawei perchè l'azienda famosa in tutto il mondo ha voluto che Honor fosse un "brand a sé stante", anche se sono presenti sul dispositivo e sulla dotazione i riferimenti al colosso cinese. Video recensione Nella nostra video recensione, che potete vedere qui sotto, abbiamo voluto sottolineare i principali aspetti di…

Score

Design e materiali - 8
Hardware - 8.5
Display - 8.5
Multimedia - 8.5
Fotocamera - 8
Autonomia - 9
Software - 8.5

8.4

Promosso

Conclusione : Il prezzo la dice lunga.. veramente uno smartphone interessante!

8