Home > News su Android, tutte le novità > Android L: nuove informazioni circa il nome e il numero di versione

Android L: nuove informazioni circa il nome e il numero di versione

Era il lontano 12 novembre 2007 quando l’OHA rilasciò il software development kit (SDK) che includeva: gli strumenti di sviluppo, le librerie, un emulatore del dispositivo, la documentazione (in inglese), alcuni progetti di esempio, tutorial e altro, installabile su qualsiasi computer x86 compatibile che usi come sistema operativo Windows XP, Vista, Mac OS X, dalla versione 10.4.8, o Linux. La versione è conosciuta come Pre-1.0 Astro Boy (Bender), release sperimentali precedenti alla 1.0, contrassegnate come “milestone” e indicate con un numero di serie.
Il 23 settembre 2008 viene rilasciata la versione 1.0 di Android che comprendeva il market, il browser, la gestione delle cartelle (creazione, cancellazione e ridenominazione), accesso ai servizi di posta elettronica e il supporto di reti wi-fi, fotocamere e le prime Google Apps per smartphone Android. Il primo telefono commerciale a montare questo sistema operativo è stato l’HTC Dream (noto come T-Mobile G1 negli Stati Uniti).

Ora Google ha deciso di modernizzare l’UI del proprio sistema operativo — che nel tempo ha subito si piccole migliorie, ma non uno stravolgimento grafico — portando con sé moltissime novità. Non possiamo dire che si tratti di una vera rivoluzione, piuttosto una naturale evoluzione dettata dalla necessità di svecchiare l’interfaccia grafica, quasi inalterata dal 2011.

A poche settimane della release definitiva di Android L, ci sono molte domande che non hanno ricevuto risposte: Che nome avrà Android L? Quale sarà il numero di versione di Android L?

Leggi anche: Android L arriverà anche su Nexus 4?

Per quanto riguarda il nome, Android Lollipop è il più gettonato. Le alternative sono Lemon Meringue Pie e Lion — continuazione di KitKat –.

Veniamo ora al numero di versione.
Android 4.5 o Android 5.0? Nel changelog dell’app di Google TalkBack sarebbe infatti apparso un chiaro riferimento ad Android 4.5: Azioni personalizzate (disponibili su dispositivi successivi ad Android 4.5).

Teniamo a precisare che queste sono solo speculazioni, e nulla di più. Non ci resta che aspettare Ottobre per scoprire la verità.

Via