Home > Novità app Android > WhatsApp Vs Facebook Messenger: pro e contro

WhatsApp Vs Facebook Messenger: pro e contro

whatsapp_vs_messenger_facebook_pro_contro

Oggi vi proponiamo un confronto tra le due applicazioni di chat e messaggistica istantanea in mobilità più utilizzate in tutto il mondo, WhatsApp e Facebook Messenger, valutandone rispettivamente per ciascuna i pro e i contro.

whatsapp_vs_messenger_facebook_pro_contro

WhatsApp

whatsapp_vs_messenger_facebook_pro_contro_insert_w

Pro

Tra le applicazioni di messaggistica istantanea che abbiamo a disposizione, WhatsApp molto probabilmente è quella ci offre un servizio gestito in maniera eccellente, considerando che i messaggi scambiati giornalmente in tutto il mondo, tramite quest’app, superano oramai di gran lunga l’ecosistema globale degli SMS che vanno, pian piano, diventando sempre più obsoleti.

Non vogliamo dire che WhatsApp sia un’applicazione perfetta che non presenti difetti, ma senza dubbio ci offre un servizio di base efficace che ci permette di impostare un nuovo account attraverso il nostro numero di telefono cellulare e di poterci mettere in contatto automaticamente con amici, parenti e conoscenti dei quali abbiamo il recapito telefonico mobile, non appena questi attiveranno un loro profilo, senza necessariamente inviare alcun invito e attendere una risposta.

A differenza di Facebook Messenger, le funzioni che ci vengono offerte da WhatsApp non sono legate e, in qualche modo dipendenti, da un servizio più grande, permettendoci quindi di inviare messaggi istantanei gratuiti a qualcuno che conosciamo che abbia semplicemente installato ed attivato l’applicazione.

Con WhatsApp, quindi, tra le principali funzioni possiamo chattare con individui o gruppi, inviare video, immagini, brevi messaggi vocali e dati relativi alla nostra posizione geografica, nonché ci mette a disposizione un ricca serie di emoticon già preinstallate nell’applicazione.

Contro

Se da una parte WhatsApp ci fornisce un buon servizio di base per quanto riguarda la messaggistica istantanea, dall’altra manca di ulteriori smancerie che, magari, per alcuni utenti potrebbero essere di gradimento, ad esempio, non è possibile effettuare chiamate vocali, inviare adesivi o giocare con semplici videogame in mobilità insieme agli amici.

Inoltre, WhatsApp, non ci offre alcuna possibilità di effettuare video chiamate, ci permette la creazione di un account e l’accesso solo attraverso il nostro numero di telefono cellulare, nonostante allo stesso tempo, anche se non abbiamo installato l’applicazione, altri utenti che sono a conoscenza del nostro contatto telefonico mobile, possono inviarci messaggi sebbene non appariremo online e, questo, potrebbe creare un po’ di confusione. L’applicazione di WhatsApp, infine, non ci permette di invitare gli amici per effettuare un Hangout.

Facebook Messenger

whatsapp_vs_messenger_facebook_pro_contro_insert_f

Pro

Facebook Messenger ha recentemente subito un importante restyling per quanto riguarda l’interfaccia grafica, che adesso risulta più sobria, chiara e pulita, rispetto alla precedente dove il colore blu, portabandiera del social network, forse era un tantino troppo presente.

L’applicazione ci informa quando i nostri contatti sono online, siano essi collegati su Messenger o Facebook e ci chiede di suggerire ai nostri amici che non utilizzano il servizio di invitare a farlo.

Tra le funzioni principali Facebook Messenger ci permette di chattare con individui e gruppi, di spedire messaggi di testo SMS alle persone che non utilizzano l’applicazione attraverso il nostro numero di telefono, nonché di inviare immagini, adesivi e brevi messaggi vocali e di condividere informazioni sulla nostra posizione geografica.

Una delle particolari feature che ci offre Facebook Messenger per i dispositivi animati dal sistema operativo del robottino verde Android, è quella di poter continuare a chattare mentre utilizziamo altre applicazioni, grazie all’uso delle Chat Heads, una sorta di pop-up che resteranno aperti anche quando chiudiamo l’app. Facebook Messenger, infine, ci consente anche di effettuare chiamate gratuite a livello internazionale con altri amici che utilizzano il servizio.

Contro

Tra le mancanze di Facebook Messenger, per cominciare non abbiamo la possibilità di uscire dall’applicazione in quanto non è presente alcun pulsante di logout, bensì per disconnetterci dovremo farlo direttamente dall’app di Facebook ,

Inoltre l’applicazione di Facebook Messenger presenta ancora oggi diversi bug irrisolti, come la particolare difficoltà di connettersi ad Internet, quindi di funzionare, se non vi è un’ottima copertura di rete, il che rende inutile il servizio di messaggistica istantanea in quanto i messaggi inviati non vengono recapitati proprio nell’immediato.

Inoltre, nonostante l’aspetto positivo della possibilità di invitare altre persone ad utilizzare Facebook Messenger, tale invito potrebbe risultare fastidioso rivelandosi una sorta di vero e proprio spam.

Tabella riassuntiva

Qui di seguito vi proponiamo una tabella riassuntiva delle caratteristiche e dei servizi offerti dalle applicazioni WhatsApp e Facebook Messenger.

WhatsApp Facebook Messenger
Gratuito Si Si
Chiamate gratuite No Si
Account richiesto Numero di telefonia mobile Facebook
Orario di invio e di consegna messaggi Si Si
Backup automatico dei messaggi Si, tutti i giorni alle 16:00 Si, via web Facebook
Invio foto e immagini Si Si
Invio video Si No
Invio adesivi No Si
Invio messaggi vocali Si Si
Funzione di ricerca Si Si
Invio dati posizione geografica Si Si
Opzioni di logout No No
Video chiamate No No
Impostazione sfondi Si No
Personalizzazione notifiche Si No

Conclusioni

L’applicazione di Facebook Messenger può essere controlla anche dal web, mentre con WhatsApp questo non è possibile farlo. Dall’altro canto WhatsApp ha una buona reputazione per quanto riguarda lo scambio istantaneo dei messaggi, mentre Facebook Messenger presenta problemi di collegamento alla rete Internet, risultando quindi inaffidabile nell’invio e nella ricezione dei testi.

L’app di Facebook Messenger per i servizi che si propone di offrire, insomma, ha ancora bisogno di molto lavoro, mentre WhatsApp, nella sua semplicità di software dedicato sopratutto alla messaggistica istantanea potremmo dire che è molto efficace.

Facebook Messenger offre alcune funzionalità aggiuntive come, ad esempio, le chiamate vocali, che allo stato attuale non sono ancora approdate su WhatsApp, ma quest’ultimo consente più opzioni di condivisione di file e personalizzazione.

Come volevasi dimostrare, alla fine della fiera, ognuno ha i suoi pro ed i suoi contro e, in effetti, stiamo parlando di due software che appartengono a due ecosistemi differenti tra loro, laddove Facebook Messenger è una piccola estensione facente parte di un social network web molto più ampio, mentre WhatsApp è un servizio di messaggistica istantanea di base, senza fronzoli. Quello che accomuna entrambe le applicazioni, ad oggi, è il fatto di essere tra le più utilizzate a livello globale e la loro attuale gratuità.

E voi, cari lettori e care lettrici, tra WhatsApp e Facebook Messenger quale utilizzate di più, quale preferite o, piuttosto, avete optato per soluzioni alternative?

Download

Per chi fosse interessato a scaricare gratuitamente l’applicazione di WhatsApp o di Facebook Messenger per Android, è possibile farlo direttamente dal Google Play Store attraverso i rispettivi Appbox che trovate qui di seguito.

WhatsApp Messenger
WhatsApp Messenger
Developer: WhatsApp LLC
Price: Free
Messenger: SMS e videochiamate gratis
Messenger: SMS e videochiamate gratis

Via