Home > Smartphone Android > Il Sony Xperia Z entra nell’AOSP

Il Sony Xperia Z entra nell’AOSP

Fantastica notizia arriva per tutti i possessori di Sony Xperia Z, il dispositivo top di gamma Sony entra a far parte dell’AOSP (Android Open Source Project), a tutto vantaggio degli sviluppatori indipendenti e di future interessanti novità.

Da quando Sony è diventata proprietaria dell’intero reparto del “mobile” ha iniziato la strada dedita a supportare il più possibile gli sviluppatori e questo ne è la riprova. Facendo entrare l’Xperia Z nell’AOSP, Sony mette a disposizione di tutti gli strumenti necessari per creare rom “Vanilla” o “Pure Google” prive di bug e funzionanti al 100%.

Inoltre per compiere questo passo deve rinunciare a rendere proprietari i driver del proprio hardware, fatto che può far sì che la comunità possa liberamente utilizzarli cosa che non avviene praticamente mai per altri dispositivi di altri produttori.

Insomma, da amante del settore del modding non posso altro che dire: “Brava Sony“.

[youtube id=”74_1nB_Z1Hw” width=”100%” height=”300px”]

Fonte: XDA