Home > News su Android, tutte le novità > Vendite di smartphone in calo del 9% nel Q2 2022 a causa di inflazione e sovraproduzione

Vendite di smartphone in calo del 9% nel Q2 2022 a causa di inflazione e sovraproduzione

Canalys vendite Q2 2022 -9%

Canalys ha pubblicato un rapporto preoccupante sulle vendite di smartphone per il secondo trimestre del 2022 (che fa seguito a un altro rapporto altrettanto preoccupante legato a maggio 2022). Le spedizioni tra aprile e giugno sono diminuite del 9% su base annua dopo il calo della domanda, a seguito di “venti contrari economici e incertezza regionale”.

Samsung è rimasto il principale produttore nel secondo trimestre, mentre Apple ha ripreso il secondo posto da Xiaomi dopo le forti vendite di iPhone 13, mentre i produttori cinesi hanno lottato in casa.

Canalys vendite Q2 2022 -9% (1)

Secondo Runar Bjørhovde, Research Analyst di Canalys, le aziende hanno dovuto far fronte a una domanda debole, che ha portato a ripensare le strategie trimestrali. L’aumento dell’inflazione e l’accumulo di scorte hanno portato i produttori a “rivalutare il proprio portafoglio” per il resto del 2022.

Il segmento di fascia media sta lottando più del previsto. È generalmente sovraffollato e ora le vendite sono ancora più lente poiché i consumatori tendono a cercare dispositivi ancora più economici.

Il calo della domanda sta causando grande preoccupazione per l’intera catena di approvvigionamento, ha aggiunto Toby Zhu, analista di Canalys. La pressione sui costi si sta attenuando, ma c’è ancora il problema con la logistica e la produzione. Ad esempio, le leggi sull’importazione più rigide e le procedure doganali di alcuni mercati emergenti ritardano ulteriormente le spedizioni.

Il calo di vendite del 9% è influenzato anche dalla domanda estremamente elevata di smartphone di dodici mesi fa. C’è stata una domanda repressa, dopo il difficile 2020, mentre oggi il reddito disponibile dei consumatori va verso altri prodotti e beni, non l’elettronica. E, ci permettiamo di dire noi, a buon ragione.

VIA  FONTE