Home > News su Android, tutte le novità > Google pronta a rilanciare l’app Wallet in sostituzione di Google Pay

Google pronta a rilanciare l’app Wallet in sostituzione di Google Pay

Google Wallet

Google pronta a rilanciare l’app Wallet, sostituendola o affiancandola alle attuali Google Pay e G Pay.

La situazione di Google Pay non è certamente delle più chiare. Innanzi tutto sono disponibili due differenti applicazioni in base al mercato: G Pay e Google Pay. La prima è stata rinnovata del tutto sul finire del 2020 con uno sviluppo in Flutter e con lo scopo di riunire tutte le funzionalità finanziarie dell’azienda in un’unica app. Google Pay invece è la versione disponibile in Italia che fa da contenitore per carte emesse dalle banche e permette i pagamenti contactless.

A gennaio, abbiamo appreso dei piani di Google per creare un “portafoglio digitale completo” e, con tutta una serie di nuovi screenshot, stiamo imparando esattamente cosa potrebbe significare per i pagamenti mobili su Android.

Mishaal Rahman di Esper.io ha condiviso su Twitter alcuni screenshot della nuova UI. Questo aspetto riporta il vecchio nome “Wallet”, qualcosa che Google ha abbandonato nel 2018 quando lo ha unito e Android Pay in un unico servizio. Questi screenshot includono anche l’icona trapelata della scorsa settimana, indicando un ripensamento più completo di come funziona Google Pay.

Questa nuova versione di “Wallet” sembra seguire i piani originali che Google aveva presentato a gennaio quando ha portato l’ex dirigente di PayPal Arnold Goldberg a guidare il team dei pagamenti. Presentata come un portafoglio digitale per tutte le carte, pagamenti e altro, questa nuova interfaccia utente supporta “carte di pagamento, carte fedeltà e altro in un unico posto“. Gli abbonamenti aerei, i biglietti per il teatro, i buoni regalo e i biglietti per i trasporti pubblici vengono visualizzati nell’app, con la possibilità di aggiungerne altri in base alle esigenze.

Secondo il menu delle impostazioni, Wallet può prelevare automaticamente pass e biglietti dall’account Gmail, un’altra funzionalità attualmente supportata da Google Pay. 

Google si sta quindi preparando per il lancio di Wallet, forse riportandoci a due diversi servizi di pagamento su Android. Mishaal Rahman ci ha fornito alcuni nuovi screenshot di Wallet, il tutto twittando su documenti interni inaccessibili relativi al lancio attualmente archiviati su Google Drive. Un’immagine mostra una richiesta per saperne di più sul “Portafoglio nuovo e migliorato”, mentre un’altra mostra suggerimenti per l’utilizzo dell’app.

A questo punto ci aspettiamo il lancio ufficiale di Google Wallet al prossimo I/O 2022 che si terrà l’11 e il 12 maggio.

VIA