Home > News su Android, tutte le novità > Apple Beats Fit Pro ufficiali: sono “gli AirPods Pro pensati anche per Android”

Apple Beats Fit Pro ufficiali: sono “gli AirPods Pro pensati anche per Android”

apple-beats-fit-pro

Tecnicamente Apple non vende tanti modelli diversi di auricolari TWS come Samsung, Jabra o JBL con il proprio nome, ma se si considera anche il marchio Beats, c’è praticamente un prodotto per ogni tipo di utente iOS… o Android. A tal proposito, vi segnaliamo il lancio dei nuovi Beats Fit Pro che, a detta di molti, sono “gli AirPods Pro pensati anche per Android” (in maniera simile a come i Beats Studio Buds sono considerati gli AirPods per gli utenti Android).

A caratterizzare il look and feel dei Beats Fit Pro troviamo un’aletta “innovativa” che garantisce comfort e stabilità “tutto il giorno”. Dette ali sono flessibili e realizzate in silicone e, considerando che non possono essere rimosse o sostituite, si devono adattare a tutti i tipi di orecchie, dimensioni e forme, almeno in base ai rigorosi test che Apple avrebbe condotto insieme ad atleti di “tutti i tipi”.

È quindi inutile sottolineare che Apple sta posizionando i Beats Fit Pro come degli auricolari TWS da allenamento, piuttosto che posizionarle in diretta competizione con gli AirPods 3 recentemente svelati o gli AirPods Pro.

 

Oltre a poter contare sulla cancellazione attiva del rumore, trattandosi di un prodotto Apple, possono anche godere del supporto all’audio spaziale e una perfetta integrazione con Apple Music. Il tutto insieme al chip Apple H1, alla resistenza al sudore e all’acqua con certificazione IPX4, l’audio spaziale con supporto dinamico per il tracciamento della testa e l’accesso a “Hey Siri”.

apple-beats-fit-pro

In termini di autonomia, Apple dichiara 7 ore di utilizzo standard e 6 ore con ANC attivo. La cover invece assicura 4 ricariche complete, portando il totale a 30 ore.  

Le cuffie true wireless di Apple sono già da adesso disponibili all’acquisto al prezzo di 199,99 dollari nelle colorazioni Beats BlackBeats WhiteStone Purple e Sage Gray. Purtroppo non abbiamo ancora informazioni su quando arriveranno in Italia, anche se è lecito attenderselo prima delle vacanze di Natale.