Home > News su Android, tutte le novità > Google Pixel 6 vs Pixel 6 Pro: specifiche a confronto

Google Pixel 6 vs Pixel 6 Pro: specifiche a confronto

Google Pixel 6 vs Pixel 6 Pro

Ora che sono stati presentati ufficialmente, abbiamo potuto notare che le differenze fra il Google Pixel 6 e il Pixel 6 Pro non sono poi così evidenti. In questo approfondimento abbiamo deciso di fare un “confronto sulla carta” fra le schede tecniche dei due smartphone.

Google Pixel 6 vs Pixel 6 Pro

Smartphone Pixel 6 Pixel 6 Pro
Chipset Google Tensor Google Tensor
RAM 8GB 12GB
Storage 128, 256GB 128, 256, 512GB
Display 6.4” FHD+ (1080×2400, 20:9) 90Hz 6.7” QHD+ (1440×3120, 19.5:9) LTPO 120Hz
Batteria 4614mAh, ricarica cablata da 30W, wireless da 21W 5003mAh, ricarica cablata da 30W, wireless da 21W
Fotocamere posteriori 50MP f/1.85 principale (82° FoV w/OIS), 12MP f/2.2 ultra-grandangolare (114° FoV) 50MP f/1.85 principale (82° FoV w/OIS), 12MP f/2.2 ultra-grandangolare (114° FoV), 48MP f/3.5 teleobiettivo periscopico (23.5° FoV w/OIS, 4x zoom ottico e 20x “Super Res Zoom”)
Fotocamera anteriore 8MP f/2.0 (84° FoV, fuoco fisso) 11.1MP f/2.2 (94° FoV, fuoco fisso)
Connettività 5G, Wi-Fi 6E (802.11ax), Bluetooth 5.2, NFC 5G, Wi-Fi 6E (802.11ax), Bluetooth 5.2, NFC, Ultra-Wideband (UWB)
Dimensioni e peso 158.6 x 74.8 x 8.9 mm, 207 g 163.9 x 75.9 x 8.9 mm, 210 g
Colorazioni Stormy Black, Kinda Coral, Sorta Seafoam Sorta Sunny, Cloudy White, and Stormy Black
Prezzo Da 599 euro Da 899 euro

Ci sono diverse specifiche chiave che i due telefoni condividono, come il Tensor SoC, la connettività 5G, le capacità di archiviazione di base, i sensori di impronte digitali in-display e due delle tre fotocamere (la primaria grandangolare e la ultra-wide). Il supporto Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2, NFC, eSIM, Dual-SIM, ricarica rapida via cavo e ricarica wireless inversa sono tutti uguali.

Ma i due smartphone differiscono nella maggior parte delle altre specifiche tanto quanto i loro nomi diversi e la differenza di prezzo di 300 euro suggerirebbero. Per iniziare, sono di dimensioni diverse. Il Pixel 6 è “più piccolo” del Pixel 6 Pro, ma non di un margine molto consistente: la differenza è davvero di pochi mm in altezza e larghezza. Ad ogni modo, sono entrambi grandi telefoni e anche pesanti: i due sono solo 3g diversi l’uno dall’altro.

Il Google Pixel 6 ha anche una risoluzione inferiore e un display meno fluido rispetto al Pixel 6 Pro, con un pannello da 90Hz 1080p+ rispetto al 120Hz 1440P+ del Pro. Il display del 6 Pro è anche LTPO, il che offre alcuni risparmi energetici aggiuntivi quando si tratta di ridimensionamento adattivo della frequenza di aggiornamento.

Anche le fotocamere variano tra i due modelli. Sebbene entrambi condividano lo stesso sensore principale e la stessa fotocamera ultra-grandangolare, solo il Pixel 6 Pro più grande ha un teleobiettivo piegato in stile periscopio per migliori prestazioni nello “zoom”. Il 6 Pro ha anche una fotocamera frontale migliore, ad alta risoluzione e con un angolo più ampio.

Tutto questo vale 300 euro di differenza? Voi che cosa ne pensate?

VIA