Home > News su Android, tutte le novità > Su Google Maps arriva la visualizzazione degli incendi

Su Google Maps arriva la visualizzazione degli incendi

Google Maps

Quest’anno non sono mancati eventi meteorologici pericolosi in tutto il mondo e rimanere aggiornati con le informazioni sull’ambiente circostante è il modo migliore per stare al sicuro. Google ha tenuto il suo evento annuale Search On e, oltre agli aggiornamenti legati al motore di ricerca, il servizio di Maps sta ottenendo un nuovo modo per stare al sicuro durante la stagione degli incendi.

Accelerando lo sviluppo per venire incontro alle persone che vivono in aree con grande pericolo di incendi, Google sta aggiungendo un nuovo livello di visualizzazione a Maps progettato per includere i dati su tutti gli incendi in corso nell’area. Una volta che la funzione è attiva, si può selezionare un incendio attivo per visualizzare tutte le informazioni disponibili, comprese le risorse locali come siti Web di emergenza e numeri di telefono, nonché dettagli su quando e come si dovrebbe lasciare l’area.

Google Maps visualizzazione incendi

Questo è un enorme miglioramento rispetto alla funzione dei confini lanciata l’anno scorso, che ha fornito un contesto solo su un incendio alla volta, piuttosto che su più incendi che potrebbero bruciare nella stessa area. Oltre alle informazioni sull’evacuazione e sulle emergenze, Google aggiornerà l’elenco di ogni incendio con il contenimento e gli acri bruciati, contrassegnando l’ora di ogni aggiornamento per mantenere tutto puntuale. Ovviamente, è necessario essere connessi a Internet per visualizzare i dati aggiornati utilizzando questo livello.

Questa aggiunta è l’ultima nella rinnovata attenzione di Google sulla sicurezza contro gli incendi. Il mese scorso, la società ha annunciato le infografiche AQI per Nest Hub per visualizzare le statistiche sulla qualità dell’aria prima di uscire di casa.

Con la sicurezza degli utenti così importante, Google non sta perdendo tempo a portare questa nuova visualizzazione su Maps. Stando alle parole ufficiali, arriverà su Android in tutto il mondo in questi giorni, con il lancio su iOS e desktop previsto per la seconda metà di ottobre.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE