Home > News su Android, tutte le novità > Samsung aggiorna l’app Music per meglio adattarsi agli schermi flessibili

Samsung aggiorna l’app Music per meglio adattarsi agli schermi flessibili

Samsung Music

Nonostante Samsung abbia smesso ormai da un pezzo i tentativi di sfondare nel mercato dello streaming musicale (siglando un accordo di collaborazione con Spotify nel frattempo), i suoi smartphone arrivano ancora pre-installati con un’applicazione musicale che consente di godersi, con un’interfaccia grafica a tema con la OneUI, tutta la musica presente in locale (oltre che l’integrazione con Spotify). A questo proposito, vi comunichiamo che un nuovo aggiornamento alla suddetta app Samsung Music introduce una migliore ottimizzazione grafica per i tablet e per gli schermi flessibili.

Che l’aggiornamento a Samsung Music per il miglior supporto ai tablet e agli schermi flessibili sia arrivato solo ora è molto strano. D’altronde, Samsung è uno dei pochi produttori che non ha mai smesso di credere nei tablet Android e, sul fronte degli smartphone flessibili, sono ormai un paio di anni che ne domina la categoria.

In precedenza, l’interfaccia di riproduzione occupava l’intero schermo, mentre la nuova versione di Samsung Music ora offre una visualizzazione a 2 colonne con un elenco di tracce sul lato sinistro, consentendo di sfruttare al meglio gli schermi più grandi.

Samsung Music nuova UI adattata tablet e schermi flessibili

Come detto, è piuttosto sorprendente che le app di Samsung non offrissero ancora il supporto per schermi più grandi. Il Galaxy Fold originale è stato lanciato nel 2019, lo Z Fold 3 è stato lanciato di recente e i dispositivi Fold sono spesso i telefoni Samsung più premium (e costosi) ogni anno. Anche al di fuori del regno dei display pieghevoli, Samsung ha realizzato tablet per molto tempo e una delle solite lamentele sui tablet Android è che la maggior parte dei software non è ottimizzata per trarre beneficio dello schermo di grandi dimensioni.

La nostra ipotesi è che Samsung voglia implementare il supporto adeguato per schermi più grandi nelle sue app in contemporanea ai tentativi di rendere gli smartphone flessibili più mainstream (e quindi più economici).

Oltre a questa modifica dell’interfaccia, l’ultimo aggiornamento di Samsung Music rende meno fastidiosa la funzione del timer di spegnimento. Quando la si imposta per interrompere la riproduzione della musica in un determinato momento, la musica ora scemerà piano piano anziché interrompersi improvvisamente.

Sui dispositivi Android 11 e versioni successive, l’aggiornamento include anche una richiesta di autorizzazione all’archiviazione quando si tenta di esportare o importare file di backup della playlist. Infine, cambia anche il colore di sfondo del mini player.

Se non avete ancora ricevuto la notifica di aggiornamento, potete scaricare l’ultima versione dell’app Samsung Music dal Google Play Store attraverso il nostro app box sottostante.

Samsung Music
Samsung Music

VIA

SCELTI DA NOI PER TE