Home > News su Android, tutte le novità > Dopo Facebook e Instagram, anche su WhatsApp stanno per arrivare le Reazioni

Dopo Facebook e Instagram, anche su WhatsApp stanno per arrivare le Reazioni

Le reazioni ai messaggi sono in circolazione da un po’ di tempo su piattaforme come Facebook, Instagram, Twitter, iMessage e persino l’app di chat incentrata sulla privacy Signal. Tuttavia, WhatsApp manca alla lista ma, sembrerebbe, non per molto visto che gli sviluppatori sono al lavoro proprio sull’introduzione delle Reazioni.

Come primo passo nello sviluppo della nuova funzionalità, WhatsApp sta lavorando a un messaggio che informa gli utenti che devono eseguire l’aggiornamento per ricevere il supporto per la reazione dei messaggi sulla loro app. Il messaggio può essere visto nello screenshot qui sotto:

Lo screenshot sopra è stato preso su WhatsApp beta per Android, ma sembra comprensibile che la funzione sarà disponibile sia per Android che per iOS. Tuttavia, non è ancora disponibile nemmeno nell’ultima versione beta, quindi c’è ancora del tempo da passare prima di poter godere di questa funzione. Non sappiamo nemmeno quali saranno le Reazioni che il team di sviluppo implementerà e non esiste un lasso di tempo chiaro per quando ciò accadrà e come WhatsApp deciderà di implementarlo esattamente.

Certo è che, nonostante sia indietro rispetto ad altre applicazioni di messaggistica, portare le reazioni al mastodontico bacino di utenti che ha WhatsApp farà fare un salto in avanti nell’utilizzo delle Reazioni.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Facebook ha introdotto le reazioni ai messaggi nella sua app Messenger nel 2017, consentendo di dare un rapido parere sotto forma di emoji a un messaggio o una foto. La funzione è attualmente disponibile per la maggior parte dei popolari servizi di chat e piattaforme utilizzate dalle persone, quindi è diventata una parte naturale di una conversazione in chat.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE